Passa ai contenuti principali

IMU agricola - quali servizi

Come per ogni tassa, eccezion fatta per le accise dei prodotti petroliferi, ad ogni pagamento reso va corrisposto un servizio: ne più nè meno!
E vorrei spiegato qual'è il servizio che un cittadino, ad esempio, di Catania ha nel pagare ben 700-800 euro per ettaro di agrumeto al comune, ad esempio, di Lentini dove ricadono i suoi agrumeti.
Perchè mai il cittadino residente a Catania, dove paga le tasse, deve versare al comune di Lentini le tasse che servono per la gestione dei servizi comunali dei propri residenti?
E ... quali sono i servizi reali, cioè quelli veri, che riceve in cambio?
Per caso ... il comune di Lentini, nella fattispecie, provvede ad una manutenzione delle strade che lo conducono nel suo fondo agrumetato, provvede ad una vigilanza della contrada dove ricade quell'agrumeto, provvede ad un monitoraggio della zona, provvede ad un qualsiasi servizio che ne possa "arricchire" il fondo stesso in qualche modo tanto che questo benedetto terreno agrumetato valga 108.000,00 euro, cioè tanto quanto viene valutato catastalmente????
Niente di tutto questo!
E ciò vale per ogni tipo di coltura, ed in ogni zona, svantaggiato o no!
Allora qualcuno dovrà spiegare agli agricoltori cosa riceveranno per ogni esoso pagamento effettuato, altrimenti questa IMU, così come ho già abbondantemente scritto per l'ICI, questa è una tassa patrimoniale annua, e non "una tantum"!
E se dovesse continuare così ... non mi meraviglierei che, così come fece Giuliano Amato col prelievo notturno dai conti correnti, ... notturnamente prelevino anche ettari ed ettari dai nostri fondi ... tanto lo stanno facendo già ... perchè di fatto ... con questa tassa (ICI prima, IMU poi) i terreni ce li stiamo ricomprando!

Commenti

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.