giovedì 24 settembre 2015

Giovani agronomi

Oggi voglio rendere noto un bel messaggio ricevuto ieri da un giovane collega, laureato da qualche mese ed abilitato alla professione da qualche giorno, e lo voglio ringraziare pubblicamente.

Presidente buongiorno 
Adesso sono ufficialmente un tuo collega.
C'è chi da bambino sogna di diventare astronauta, calciatore, medico.
Io sognai di divenire il medico della terra e delle piante, il medico della nostra martoriata agricoltura.
È questo il motivo per il quale l'altro giorno ho ripreso una frase che tempo fa hai condiviso: "Agronomo per scelta".
Spero di riuscire a dare nel tempo il mio contributo alla nostra categoria al fine di valorizzare la nostra figura professionale affinché sempre più giovani scelgano di divenire AGRONOMI.
Un caro saluto
G.G.

Nessun commento:

Posta un commento