Passa ai contenuti principali

Lungo le Vie della Zagara


Lungo le Vie della Zagara alla scoperta della filiera agrumicola siciliana di qualità
Roma, Mercoledì 30 settembre 2015 ore 11,00
Sala 'Parlamentino' presso il Corpo Forestale dello Stato, Ministero Politiche Agricole, via Venti Settembre
L'obiettivo è quello di fare emergere proposte operative e suggerimenti specifici per i rappresentati istituzionali dando la massima visibilità ai prodotti, alla filiera, al territorio ed in definitiva all'economia collegata al comparto ed alla rinnovata volontà dello stesso di riorganizzarsi secondo le esigenze ed attraverso l'innovazione di sistema condivisa nel Patto di Sviluppo del Distretto Agrumi di Sicilia ed approvato dalla Regione Siciliana.

Programma
Ore 11.00 Registrazione dei partecipanti;
Ore 11.20 Proiezione del video istituzionale "Agrumi di Sicilia. Un giorno nell'isola del sole";
Ore 11.30 Federica Argentati, Presidente del Distretto Agrumi di Sicilia. Presentazione del Distretto Agrumi di Sicilia;
Ore 11.40 Corrado Vigo, presidente Federazione Regionale Dottori Agronomi e Forestali della Sicilia. L'agrumicoltura siciliana in cifre.
Le proposte della Filiera
Ore 11.50 Rosa Giovanna Castagna, Coordinatrice Agrinsieme Sicilia;
Ore 12.00 Alessandro Chiarelli, Presidente Coldiretti Sicilia;
Ore 12.10 Salvatore Laudani, Presidente Fruit Imprese Sicilia;
Ore 12.20 (in attesa di nominativo) per la Trasformazione industriale siciliana.
Il punto di vista della politica
Ore 12.30 Rosaria Barresi, Assessore Agricoltura Regione siciliana;
Ore 12.40 Interventi programmati;
Ore 13.15 Conclusioni, Giuseppe Castiglione, Sottosegretario Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Sono invitati a partecipare
Parlamentari regionali del Senato e della Camera dei Deputati, Parlamentari dell'ARS;
Stampa regionale e nazionale;
Rappresentanti delle organizzazioni di categoria nazionali;
Rappresentanti del mondo della ricerca scientifica;
Portatori d'interesse ed esperti del comparto.

Moderatore: Paolo Borrometi, giornalista Agenzia AGI

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...