Passa ai contenuti principali

PSR 2014/2020 in pillole, 4° puntata

Proseguo oggi la pubblicazione delle Misure del nuovo PSR, con la Misura 3, ricordando che le indicazioni descritte sono estratte in "copia/incolla" dal documento di programmazione redatto dall'Assessorato all'Agricoltura della nostra regione.

Misura 3 - Regimi di qualità per i prodotti agricoli e alimentari
La presente misura favorisce l’adesione degli agricoltori o associazioni di agricoltori che partecipano per la prima volta ai sistemi di qualità specificatamente indicati nel Regolamento FEASR 1305/2013. Il sostegno nell’ambito della presente misura è concesso anche per attività di informazione e promozione di tutti quei sistemi di qualità a cui il Regolamento FEASR 1305/2013 fa riferimento.
Focus Area 2.A - migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l'ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l'orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività





Focus Area 3.A - migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere corte, le associazioni e organizzazioni di produttori e le organizzazioni interprofessionali

Gli obiettivi della misura sono dunque sintetizzabili nei seguenti punti:
- miglioramento delle prestazioni economiche delle aziende agricole e incremento del valore  aggiunto 
- potenziamento e sviluppo delle produzioni agroalimentari di qualità; 
- maggiore garanzia per i consumatori su prodotti e metodi di produzione
- miglioramento della competitività dei produttori primari all’interno della filiera agroalimentare.

3.1 partecipazione a regimi di qualità alimentare istituiti dalla legislazione dell’UE
3.2 partecipazione a regimi di qualità alimentare riconosciuti dagli Stati Membri
3.3 partecipazione a regimi facoltativi di certificazione dei prodotti agricoli
3.4 Attività di informazione e di promozione implementate da gruppi di produttori su mercati interni

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.