lunedì 30 novembre 2015

Troppa pubblicità

"La pubblicità è l'anima del commercio", una delle tante frasi fatte che condensano come può la pubblicità orientare e modificare gli acquisti dei consumatori.
Perchè ho intitolato il post "troppa publbicità"?
Perchè da un pò di tempo a questa parte ecco che in tutti i siti internet la pubblicità ha preso il sopravvento.
Qualunque sito è invaso da banner, pop-up, video, insomma provate ad aprire anche uno dei siti di informazione, come le testate giornalistiche on-line ... "passa la voglia" ...
C'è troppa pubblicità ... troppa!

4 commenti:

  1. Fino a quando si limitassero alla mera pubblicità ancora ancora sarebbe, anche se fastidioso, comprensibile. Il problema sta quando apri un sito e a tua insaputa ti viene scansionato il dispositivo, al fine di delineare e acquisire un profilo utente e decidere in caso di ricerche in rete cosa farti o non farti trovare. Limitando e condizionando in maniera subliminale la tua libertà di scelta.

    RispondiElimina
  2. Con il navigatore Firefox si può sempre installare AdBlock plus dai componenti aggiuntivi e tutto si risolverà(zero pubblicità)... una sorta di ex pop up "killer"

    Per quanto riguarda Ciccio gli rispondo dicendogli che è vero quello che sostiene ma dipende anche da noi...Dall'uso che ne facciamo..Se so che andando in un determinato sito mi posso beccare un cavallo di troia, lì non ci vado, vado per esempio nel sito del Dottor Vigo che è sicuro.
    Dipende anche dal sistema operativo che si usa e come lo si usa(discorso dei permessi).
    Certo che con gli smartphone bisogna stare più attenti...

    Saluti
    marco


    RispondiElimina
  3. Marco, é per colpa di utenti che utilizzano ADblock che il sistema sta collassando!
    É come le tasse, se usi ADBlock evadi, chi crea contenuti non trae profitto dalla tua visita, piú fruitori usano il blocco della pubblicità e minori sono i procenti. per tamponare sovraccarica le pagine di pubblicità, altrimenti sarebbe costretto a chiudere. Lo stesso vale per i contenuti YouTube.

    RispondiElimina
  4. Scusami Beppe, ma il paragone a mio avviso non regge e ti spiego il perché. Chi evade è fuorilegge e ne risponde alla legge secondo la normativa vigente, mentre chi installa Adblock non è fuorilegge fino a prova contraria.
    Mi chiedo se è giusto che un navigatore(Firefox e compagnia bella) debba bloccarsi e far bloccare il sistema per opera della eccessiva pubblicità!? la domanda è retorica...

    A mio avviso il problema non è AdBlock che giustamente limita la pubblicità invasiva bensì chi(determinati siti non tutti) prima dell'avvento di AdBlock(altrimenti non esisterebbe) aveva pensato bene di infestare le pagine di pubblicità che nulla ha a che vedere con i contenuti.
    Per fare un esempio, in siti rinomati vi ho trovato persino la pubblicità dello scioglie pancia(e non c'entravano i cookie)... A memoria ci ricordiamo tutti di che si tratta...


    Saluti
    Marco

    RispondiElimina