ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

giovedì 31 dicembre 2015

Buon anno

Anche per capodanno non tormenterò nessuno con telefonate, sms, messaggi su whatsapp, su messenger, su Facebook, email ...
Pubblico qui questo messaggio augurale per tutti.

A Natale ho chiamato solo 10 persone per fare gli auguri, anche domani ne chiamerò altre 10 ...

Prezzi pazzi ...


Ancora due esempi di prezzi pazzi, ed ingiustificati:
- carciofi ... un euro/capolino
- pomodoro datterino sei euro/chilogrammo

Come sempre ... la forbice fra il produttore ed il consumatore è troppo, ma troppo elevata!

Sul diritto di usufrutto

Nella Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 302, è stato pubblicato:
 Ministero dell’economia e delle finanze 
 DECRETO 21 dicembre 2015.
Adeguamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni in materia di imposta di registro e di imposta sulle successioni e donazioni.
 Qui sotto il testo:

Il decreto milleproroghe

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 302
DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210
Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.


Qui sotto l'intero testo del Decreto Legge



Evoluzione meteo

La perturbazione che interromperà questa lunga fase di "autunno prolungato" è ormai alle porte.
Temperature in netta diminuzione e piogge sparse, ma non di grande intensità.
Seguiranno giorni con cielo parzialmente nuvoloso e piogge sparse.

mercoledì 30 dicembre 2015

Prezzi pazzi ... ancora ...

Sempre a Bolzano, e sempre nella medesima bancarella dei mercatini rionali ... i melograni venivano venduti a ... "appena" 2,50 euro al pezzo!
E ... qualcuno ci deve pur spiegare questi prezzi ...

... domani continua ... 

Bando OCM Vino ristrutturazioni

Pubblicato qualche giorno fa sul sito dell'Assessorato all'Agricoltura della nostra regione il Bando per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti, per la campagna 2015/2016, ai sensi del Reg. UE n° 1308/2013 e Reg. CE n° 555/2008.
Il Bando ha una dotazione finanziaria di 27 milioni di euro ed è scaricabile dal sito internet dell'Assessorato Agricoltura (clicca qui), o dal sito internet dell'Ordine dei dottori agronomi e forestali di Catania (clicca qui).

martedì 29 dicembre 2015

E per Natale ... riecco i prezzi pazzi!

Bolzano - mercatini rionali
La fotografia l'ho ripresa io stesso giorno 22 dicembre scorso, quindi "originale al 100%".
Siamo a Bolzano, lungo le strade, nei mercatini rionali, e non nelle "gioiellerie" del pieno centro.
Ecco i tarocchi ... ad appena 3,00 euro al chilo!
E come ogni Natale ... ci risiamo con i prezzi pazzi!
Ma è mai possibile continuare così???
A chi va tutto questo denaro ... come viene ripartito dall'acquirente e fino in campagna???
E' troppa la forbice che divide i due prezzi ... va calmierata ... e comunque sia, così deprime, e di molto, gli acquisti, riducendo i volumi delle vendite.

E domani ... altri "esempi da campioni"!!


La Gazzetta Ufficiale

Sono passati, ormai, i tempi in cui ci si abbonava alla Gazzetta Ufficiale, sia quella nazionale che regionale.
Un archivio interminabile, una ricerca quasi impossibile, ed infine, tanta carta buttata al macero.
Da diversi anni, ormai, le Gazzette Ufficiali ce le leggiamo on-line, nei vari siti:
- la GURS (Siciliana) su http://www.gurs.regione.sicilia.it/
e così via per ogni regione d'Italia, con proprie Gazzette Ufficiali o Bollettini.
Adesso, però, ritroviamo sui vari "market digitali" anche le "app" per tablet e smartphone.
Segnalo oggi una "app" per leggere on-line e scaricare in pdf le Gazzette Ufficiali, che trovate a questo link:

lunedì 28 dicembre 2015

Il Decreto Milleproroghe


Al Consiglio dei Ministri n. 98 del 23 dicembre u.s. è stato approvato, fra le altre cose, il così detto "Decreto Milleproroghe", che mi riprometto di pubblicare per intero.
Nel frattempo faccio "copia/incolla" del comunicato stampa diramato sul sito internet del Governo.

PROROGA TERMINI
Disposizioni urgenti in materia di proroga termini (decreto legge)
Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Matteo Renzi, ha approvato un decreto legge recante disposizioni urgenti in materia di proroga termini. Nello specifico ecco alcune delle principali proroghe:

Il calendario ambientale

Qualche settimana fa ho pubblicato la bozza del Calendario Ambientale 2016.
Adesso, sotto, pubblico per intero il calendario ricevuto nella versione definitiva.








Ultimi giorni autunnali

E' già sulla Spagna la perturbazione annunciata, seguita da un'altra a breve distanza.
Queste due perturbazioni porteranno freddo e piogge in tutta Italia nei prossimi giorni, e dovrebbero farci dire addio all'autunno prolungato.

domenica 27 dicembre 2015

A Catania "siamo avanti"

A volte succede che ... alcuni uffici pubblici siano più avanti degli altri ... e a Catania l'Agenzia delle Entrate è avanti a tutti!
Infatti in data 23/12/2015 (notare 23 dicembre) trasmette via PEC una email nella quale ... indica una pubblicazione in Gazzetta Ufficiale in data 30/12/2015 (notare 30 dicembre).
Quindi la PEC del 23/12/2015 ... riporta una pubblicazione del futuro!

Europa dove sei che non ti vedo!

#europadoveseichenontivedo

Vigopensiero su Facebook

Due domeniche fa, il 13 dicembre, ho aperto una pagina Facebook di rimando ai link dei post di questo blog.
L'ho denominata "Vigopensiero" e questo è l'indirizzo:
https://www.facebook.com/Vigopensieroblog/
Qualcuno mi ha chiesto perchè, ed ecco qualche risposta:
- seguire l'evoluzione della comunicazione
- ampliare i visitatori
- consentire agli amanti dei social network di avere le notifiche dei nuovi post
- interagire con i commenti in modo più rapido

Il blog, però, rimane lo strumento di pubblicazione principale, poichè è un sito statico, e nel quale effettuare con maggiore rapidità le ricerche anche a distanza di anni.

Aggiornamento al 04/01/2016
Ho modificato la pagina di rimando del blog; adesso è la mia pagina personale, raggiungibile a questo indirizzo:
https://www.facebook.com/corradovigo/

L'inverno che non c'è ...

Una fine dell'autunno ed in inizio inverno mite e "asciutto"; ma ciò stavolta non è solo un fatto "siciliano", adesso è mezza Europa che grida alla mancanza delle piogge e del freddo.
Dal 31 dicembre, però, le cose cambiano: una perturbazione proveniente dall'atlantico porterà piogge e freddo.
Ecco l'inverno ... lo vedremo all'inizio del 2016.

giovedì 24 dicembre 2015

Il PSRN - il piano

Il Piano di Sviluppo Rurale Nazionale consta di ben 331 pagine, quindi non pubblico qui tutto il testo, ma l'ho scaricato e reso disponile cliccando qui, e ... buona lettura natalizia ...

mercoledì 23 dicembre 2015

Auguri

Quest'anno non manderò SMS o messaggi su WhatsApp o email per fare gli auguri di buon Natale.
Gli auguri li faccio qui e su Facebook.
Non tormenterò nessuno con altri messaggi.

Auguri a tutti!

Il PSRN - l'Autorità di gestione

Nel PSRN non poteva mancare l'Autorità di Gestione, e all'interno della documentazione reperita sul sito internet del Ministero delle Politiche Agricole c'è un allegato apposito, con l'ipotesi del modello organizzativo

martedì 22 dicembre 2015

Il PSRN - analisi di demarcazione

Altro allegato del PSRN è l'analisi di demarcazione fra i piani di sviluppo rurali delle altre regioni.
Qui sotto trovate l'intero documento.








lunedì 21 dicembre 2015

Il PSRN - rischi assicurabili - punti interrogativi

Sfogliando il documento dove vengono indicati i rischi assicurabili, si leggono diverse avversità ... ma manca la cenere dell'Etna, e si leggono diverse fitopatie, compreso il COLPO DI FUOCO BATTERICO (erwinia amylovora) , la VAIOLATURA DELLE DRUPACEE (Sharka), gli SCOPAZZI DEL MELO (apple proliferation phytoplasma), ma non si legge LA TRISTEZZA DEGLI AGRUMI.

Come mai in questo lungo elenco manca la Tristezza degli Agrumi????



domenica 20 dicembre 2015

Le webmail

Ormai quasi tutti utilizziamo i servizi webmail, e ciò se prima era una limitazione scaturente dalle varie caselle email personali, adesso è quasi un obbligo scaturente dall'utilizzo dei sistemi applicati ai vari smartphone.
Ma la capienza delle email varia da gestore a gestore.
Una grande, grandissima, limitazione del servizio fra i più utilizzati è la limitazione dei GB disponibili. Parlo di Gmail il servizio di posta elettronica della società Google.
Le varie caselle email hanno capienze diverse, ma Gmail è troppo limitata nella capienza: infatti i 15 GB disponibili devono essere "divisi" con il servizio foto, con il servizio "drive" (l'hard disk vistruale "cloud"), così la disponibilità di spazio si riduce e si è costretti ad acquistarne ...
Il servizio mail di yahoo, invece, è di 1 Terabyte, quindi enorme, e non va condiviso con altri servizi della stessa società.
Il servizio email di Microsoft, Hotmail per intenderci, adesso ha cambiato nome, si chiama Outlook, ma nulla cambia rispetto a Hotmail: attualmente la casella di posta del servizio Outlook non ha un limite fissato dal gestore, ma cresce insieme alle email. Collateralmente Microsoft fornisce anche uno spazio "cloud" di 15 GB.
Pertanto ... a seconda delle proprie esigenze ... va scelto il servizio email dei vari gestori sopra descritti.
Poi ... esistono anche altri gestori alternativi, ma tutti con capienze inferiori, eccezion fatta per Mymail, che, però, fornisce 150 GB di spazio ... ma solo attraverso l'applicazione da utilizzarsi su smartphone e tablet.

sabato 19 dicembre 2015

Il PSRN - Rischi assicurabili

Altro allegato del PSRN è quello relativo ai rischi assicurabili.

Qui sotto tutto il documento, ma ... lunedì ... piccola sorpresa ...






Evoluzione meteo

Se non avesse piovuto a fine ottobre ed i primi giorni di novembre la nostra regione sarebbe stata ancora una volta "a secco".
Non piove ormai dai primi giorni di novembre, e forse fino a fine anno così rimarrà la situazione.
Gli agricoltori hanno ricominciato ad irrigare ... i turisti se la godono ...
Qui sotto il meteogramma previsionale fino a giovedì ed una previsione (molto snella) per dieci giorni. 


venerdì 18 dicembre 2015

Il PSRN - Linee guida per la rilevazione del reddito

Proseguo oggi con la pubblicazione degli allegati del PSRN, il Piano di Sviluppo Rurale Nazionale.
Oggi pubblico le 12 pagine relative a "Linee guida per la rilevazione del reddito" della Misura 17.3.

Parte I – Schemi e principi generali 
1.  Il risultato di reddito e i suoi margini 
1.1 Ricavi netti di vendita dei prodotti agricoli 
1.2 Costo agricolo della produzione venduta 
1.3 Le rimanenze di materie prime sussidiare e di consumo
1.4 Le rimanenze di prodotti finiti e semilavorati

PARTE II – Metodologia di rilevazione dei dati 
2.  Descrizione della procedura 
3.  Utilizzo delle schede 

giovedì 17 dicembre 2015

Il PSRN - gli allegati - la biodiversità

Ieri ho scritto sul PSRN, e da oggi pubblico i vari allegati in esso contenuti.
Sotto pubblico tutte le pagine dell'allegato sulla Biodiversità, ben 83 pagine.

Nei prossimi giorni gli altri allegati.


mercoledì 16 dicembre 2015

Il PSRN

E dopo i PSR regionali l'Unione Europea ha approvato anche il Piano di Sviluppo Rurale Nazionale, che essenzialmente prevede tre interventi:
  • Gestione del rischio con dotazione di 1,64 miliardi di euro
  • Investimenti irrigui con dotazione di 300 milioni di euro
  • Biodiversità animale con dotazione di 200 milioni di euro

Dal sito internet del Ministero per le Politiche Agricole (in "copia/incolla"):

Per la gestione dei rischi, il programma mira a consolidare e ampliare a nuovi settori e territori l'assicurazione delle produzioni agricole, sviluppando strumenti nuovi come i fondi di mutualizzazione e per la stabilizzazione dei redditi aziendali. Il programma, quindi, prosegue e rafforza il ruolo di tutela ex ante contro i danni da calamità naturale garantito finora dal Fondo di Solidarietà Nazionale, che resterà parzialmente operativo solo per il risarcimento dei danni ex post.

La misura sugli investimenti irrigui punta invece a sostenere la competitività del settore, inserendosi anche nella Direttiva Quadro sulle acque 2000/60, che costituisce il riferimento normativo europeo per la salvaguardia e la tutela dei corpi idrici. La valutazione dei progetti di investimento nel settore dell'irrigazione sarà effettuata a livello di bacino idrografico interregionale. Ulteriori finanziamenti al settore potranno essere assicurati dal Fondo di Sviluppo e Coesione, soprattutto per il Mezzogiorno.

La misura sulla tutela della biodiversità animale ha invece l'obiettivo della salvaguardia e del miglioramento delle popolazioni e razze animali di interesse zootecnico, con l'intento di accrescere la sanità e il benessere degli animali, di ridurre l'impatto ambientale e di migliorare la qualità delle produzioni. 

Il Programma nazionale punta inoltre a favorire la cooperazione di tutti i soggetti della filiera, per realizzare un sistema di raccolta dati ispirato ai principi di trasparenza dei risultati e di pubblica utilità dei prodotti. 

Tra gli obiettivi della misura relativa alla biodiversità, quello di dare concretezza all'impegno assunto con il Parlamento e le Regioni, nell'attuazione della riforma della legge 30/1999, contenuta nel cosiddetto "collegato agricoltura".

Siccità: due pesi e due misure

Come si suol dire "due pesi e due misure"!!
"E' allarme siccità a Milano: non piove dal 28 ottobre": queste le parole che ieri sera al TG2 hanno detto fra le prime notizie.
Tutti in allarme ...
E nel frattempo ... anche in Sicilia non piove dal 1° novembre ... TG silente ... ma i TG erano silenti anche quando nel 2011, 2012 e 2013 le piovosità complessive dei tre anni erano uguali a quella di un solo anno!

E come sempre abbiamo un'Italia a due velocità ... con due pesi e due misure!

martedì 15 dicembre 2015

Il nuovo "regime" ISMEA

L'ISMEA, come tutti sappiamo, ha sostituito ormai da tempo uno degli interventi esclusivi della ex Cassa per la Formazione della Piccola Proprietà Coltivatrice.
L'intervento di acquisto, un tempo aperto a tutti coloro che ricadevano in talune categorie, successivamente è stato ristretto quale intervento di "primo insediamento", utilizzando l'importo del "premio" erogato per abbattere gli interessi del leasing immobiliare stipulato per l'acquisto dei terreni da parte dei beneficiari al di sotto dei 40 anni e, comunque, al primo insediamento in agricoltura.
le nuove modalità operative hanno funzionato per diversi anni; poi il blocco, con l'esclusione di centinaia di pratiche.
Poi il "nuovo regime di aiuto", e poi da agosto ... il blocco del portale ...
Adesso l'ISMEA ha approvato alcune modifiche al regime ti aiuto, e da gennaio dovrebbe ripartire il funzionamento del portale, con la possibilità, quindi, di poter inserire le nuove istanze.
Nel frattempo, qui sotto, pubblico il Regolamento Attuativo modificato.