Passa ai contenuti principali

Arance a terra: i costi di produzione, 1° puntata

Non tutti conoscono i costi di produzione di un chilogrammo di arance, e forse è il caso di rendere edotto chi legge che cosa significa perdere la produzione a terra, ed anche perchè non possono vendersi le arance a 4/5 centesimi di euro al chilo.

I costi di produzione sono, ovviamente, formati da diversi fattori, alcuni fissi, altri variabili.

Fra i costi fissi possiamo indicare:
- l'IMU
- i tributi Consortili nella imposizione della gestione generale e della manutenzione
- gli ammortamenti.

Fra i costi variabili possiamo indicare:
- i tributi Consortili nella imposizione relativa alla erogazione dell'acqua per irrigazione
- energia elettrica
- gasolio agricolo
- manodopera
- oneri previdenziali ed assistenziali
- fertilizzanti
- antiparassitari
- manutenzione e ricambi
- assicurazioni
- tasse
- sicurezza sul lavoro
- vigilanza
- condizionalità
- ammortamenti
- gestione dei rifiuti
- consulenza fiscale
- consulenza agronomica

A tutto ciò dovrebbero sommarsi:
- il reddito dell'agricoltore, che andrebbe calcolato epurando i costi sopra descritti dalla P.L.V. (produzione lorda vendibile)
- gli accantonamenti, indispensabili per effettuare con proprie risorse finanziarie gli investimenti aziendali.

Nei prossimi giorni descriverò i vari costi che gravano per ogni ettaro di agrumeto, e ne scaturirà il prezzo minimo al quale andrebbe venduto ogni chilogrammo di arance ... ammesso che non cada a terra nemmeno un frutto ...

Commenti

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

Acconto premio PAC 2020

Rinnovo il post sul pagamento dell'acconto PAC 2020, su richiesta dei lettori che su questo blog si scambiano notizie.
E nel frattempo spero che l'Agea non si faccia "pregare" per effettuare i pagamenti dovuti.