sabato 9 aprile 2016

Il pedometro

Una delle raccomandazioni che i medici fanno a tutti è: camminare a piedi, e fare almeno 6/7.000 passi al giorno.
Sembra facile, ma non lo è.
Eppure chi fa attività di campo è abituato, altri un pò più pigri si stancano subito.
E come misurare i passi fatti ogni giorno, o i chilometri percorsi?
Ci sono tantissimi gadget ormai, come una serie di braccialetti elettronici o di apparecchietti che si fissano alla cintura. Questi aggeggi si sincronizzano via bluethoot al computer di casa e registrano l'attività giornaliera, settimanale, mensile, tracciando poi i grafici ed indicando anche cosa fare.
Esistono, poi, una serie di "app" per cellulari che registrano i passi fatti, contandoli grazie agli accelerometri di cui sono forniti tutti i cellulari.
Alcune applicazioni, poi, implementano anche una serie di funzioni con le quali si può indicare se conteggiare la corsa, l'attività in bicicletta, ma anche le calorie introdotte nel corpo attraverso i vari cibi a disposizione.
E queste applicazioni si trovano facilmente negli "store" dedicati ai sistemi operativi con i quali gli smartphone funzionano.

Nessun commento:

Posta un commento