Passa ai contenuti principali

Olio d'oliva: prezzi in caduta

Prendo spunto da un articolo pubblicato sul sito internet Agronotizie 

che riporta un calo del prezzo dell'olio di oliva del 40% rispetto alle annate precedenti.
L'analisi scaturisce dalla consapevolezza che quanto prima verremo invasi dalla produzione di olio tunisino, in seguito ad una cieca e dissennata operazione di eliminazione di dazi da parte dell'Unione Europea.
E se già il calo attuale del prezzo dell'olio fa tremare i produttori, quale sarà l'impatto non appena arriverà l'olio tunisino?
Certo è che ... accordo UE/marocco prima, eliminazione dazi su olio tunisino dopo ... insomma l'Unione Europea tutela le agricolture degli stati esterni e non tutela quelle degli stati interni ...
Una operazione politica non solo assai criticabile, ma un boomerang che si ritorcerà contro una economia già di per sè molto debole, instabile e risicata.

Evidentemente ci sono interessi tali che travalicano il buon senso (per dirla pulita)!

Commenti

  1. certo i nostri politici sanno ben tutelare gli interessi dell'economia europea.....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.