Passa ai contenuti principali

La nuova tangenziale di Palermo

Chi frequenta Palermo sa come sia intasata la circonvallazione: innesti stradali, semaforo, svincoli con accessi veicolari imponenti.
Insomma chi transita da Palermo deve "mettere in conto" anche un'ora soltanto per "attraversarla" nella zona a monte.
Un tempo c'era un progetto ambizioso, ovvero quello di realizzare una doppia circonvallazione sopraelevata alla prima, ed infatti molti "piloni" rimasti "orfani" lo dimostrano.
Questo progetto abortì e ... il caos quotidiano permane giorno per giorno.
E a farne le spese è anche tutto il traffico automobilistico e di trasporto merci che transitano anche da e verso Trapani.
Ecco che (sembra un miracolo) l'ANAS ha presentato un progetto per la realizzazione della Tangenziale di Palermo.
In realtà i progetto erano inizialmente tre, ma poi è stato scelto quello che mostro nella immagine a fianco.
La nuova Tangenziale di Palermo collegherà l'autostrada Catania - Palermo con la Palermo - Mazzara del Vallo (Trapani).
Il finanziamento dell'opera è stato previsto con apposita delibera CIPE, la n. 62/2011,
La nuova Tangenziale di Palermo avrà una lunghezza complessiva di km 19,38, avrà n. 6 svincoli, n. 6 gallerie (lunghe complessivamente km 9,26) e costerà € 869.627.578,40.

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.