mercoledì 27 luglio 2016

Olio: nuovi limiti per gli acidi grassi

Riporto in "copia/incolla" il comunicato del Ministero per le Politiche Agricole, relativo ai nuovi limiti degli acidi grassi negli olii.

Olio: approvati dal Consiglio Oleicolo Internazionale i nuovi limiti per gli acidi grassi

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali rende noto che oggi, nella seduta di plenaria in Tunisia, il Consiglio Oleicolo Internazionale ha approvato i nuovi parametri degli acidi grassi. 

La richiesta di revisione dei limiti è stata al centro di una intensa negoziazione in questi mesi tra l'Italia, la Commissione UE e i Paesi aderenti al COI.

Con la decisione di oggi i limiti dell'acido eptadecanoico ed eptadecenoico saranno rispettivamente aumentati a 0,40% e 0,60%, mentre per l'acido ecosenoico il limite viene fissato a 0,50%.
Questa nuova decisione, frutto del lavoro portato avanti in sinergia tra Amministrazione e filiera nazionale, valorizza ulteriormente la genuinità degli oli italiani e la ricchezza varietale che contribuisce a determinare l'alta qualità degli oli nazionali.  

Nessun commento:

Posta un commento