Passa ai contenuti principali

PSR Sicilia 2014/2020, Misura 4.1, 1° puntata

La Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020 è quella misura dedicata ai miglioramenti fondiari "Sostegno a investimenti nelle aziende agricole".

La dotazione complessiva della Misura è pari ad € 424.000.000,00, cifra che comprende anche gli importi di tutte quelle istanze finanziate durante la fine della programmazione 2007/2013, e per le quali ancora oggi stiamo effettuando i relativi collaudi.

Nelle Disposizioni Attuative, però, non è indicata questa cifra, nemmeno in forma arrotondata, per cui la cifra realmente disponibile non è stata comunicata.

Beneficiari
Chi può richiedere gli interventi della Misura 4.1?
Praticamente tutti.
Infatti nelle Disposizioni Attuative viene così specificato:
Gli  agricoltori,  persone  fisiche  e  giuridiche  ai  sensi  della  vigente  legislazione  (imprenditore individuale, società  agricola  di  persone,  capitali  o  cooperativa),  le  associazioni  di  agricoltori e reti  di  imprese  di agricoltori  costituite in conformità alla legislazione vigente.

Requisiti di accesso (PST)
Chi può accedere alla Misura 4.1?
Nelle Disposizioni Attuative viene riportata questa dicitura:
I requisiti e le condizioni di seguito indicate devono essere posseduti da parte dei soggetti richiedenti all’atto della presentazione della domanda, pena l’inammissibilità della stessa. 
a)  Dimensione economica minima in termini di produzione lorda standard aziendale 
Possedere nella qualità di proprietari e/o affittuari e/o comodatari una base aziendale con una dimensione economica minima in termini di produzione lorda standard totale aziendale di: 
- almeno 15.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle isole minori, nelle zone montane e con svantaggi e nelle aree Natura 2000; 
- almeno 25.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle altre zone. 

Tali  soglie  di  riferimento  di  dimensione  minima  aziendale  previste  nel  PSR  Sicilia  2014/2020 vers.  1.5 potranno variare a seguito  dell’approvazione da parte della Commissione Europea delle relativa modifica del PSR Sicilia 2014/2020 già esitata dal Comitato di Sorveglianza del Programma con  procedura scritta n. 3/2016 nel seguente modo:  
  Dimensione economica minima iniziale in termini di produzione lorda standard totale aziendale di: 
•  almeno 8.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle isole minori; 
•  almeno 10.000 euro nelle zone montane e con svantaggi e nelle aree natura 2000; 
•  almeno 15.000 euro nelle altre zone. 
A seguito dell’intervento la dimensione economica minima in termini di produzione lorda standard dovrà essere di:  
•  almeno 10.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle isole minori; 
•  almeno 15.000 euro di Produzione Standard Totale Aziendale nelle zone montane e con svantaggi e nelle aree natura 2000; 
•  almeno 25.000 e di Produzione Standard Totale Aziendale euro nelle altre zone.  

E qui si aprono diverse riflessioni, non solo relativamente alle tabelle INEA utilizzate, ma soprattutto alle soglie di ingresso, che pare appena il caso di segnalare:
1) la Tabella INEA a cui si fa riferimento contiene dei valori di rilevazione del 2010, quindi per nulla aggiornati, ma soprattutto fa riferimento a valori ISTAT e non quelli rilevati dalla rete RICA-REA dell'INEA; sarebbe il caso, quindi, di rivedere la stessa tabella ...

2) per le condizioni di accesso si fa riferimento a condizioni che devono essere possedute alla data di presentazione della domanda, e non a miglioramento effettuato.
Così chi, ad esempio, possiede dieci ettari di seminativo e volesse realizzare una serra, un agrumeto, un mandorleto, un vigneto a tendone, ecc., non potrà farlo, nonostante a miglioramento effettuato soddisferebbe appieno le soglie previste.
E ciò lascia fuori tantissimi agricoltori, e tantissimi giovani che vogliono scommettersi in questo campo.

3) nelle Disposizioni Attuative viene indicato che le "soglie  di  riferimento  di  dimensione  minima aziendale  previste  nel  PSR  Sicilia  2014/2020 vers.  1.5 potranno variare a seguito dell’approvazione da parte della Commissione Europea delle relativa modifica del PSR Sicilia 2014/2020 già esitata dal Comitato di Sorveglianza del Programma con  procedura scritta n. 3/2016".
Pertanto ad oggi NON SAPPIAMO se le condizioni di accesso saranno quelle indicate nelle prime righe o quelle da modifica. E se dovesse venir pubblicato il Bando senza che vengano variate le soglie di ingresso ... come faranno gli Uffici a valutare le istanze introitate, visto che le stesse soglie potrebbero variare durante la fase di istruttoria e formazione delle graduatorie?
Mah!!
Prevedo una miriade di ricorsi ... che ovviamente bloccheranno lo svolgimento delle istruttorie ...

... domani continua ...

Qui sotto in formato grafico la Tabella INEA con i valori di riferimento di accesso per i 15.000 euro ed i 25.000 euro di PST e gli ettari abbisognevoli per l'accesso alla Misura.







Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...