giovedì 10 novembre 2016

PSR Sicilia 2014/2020, Misura 4.1, 13° puntata

Oggi riporto, in "copia/incolla", ultime indicazioni sulle spese ammissibili con la Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020.

Sono previsti contributi in natura ai sensi dell’art. 69 del reg. UE n. 1303/2013, limitatamente all’utilizzo di attrezzature e/o del parco macchine aziendale e alle prestazioni di lavoro (opere in economia), per la sola realizzazione  di  opere  di  miglioramento  fondiario (sistemazioni  dei  terreni,  impianti  arborei,  impianti  di irrigazione e di regimazione delle acque, chiudende e recinzioni, ecc.); sono escluse dai contributi in natura le realizzazioni di opere edilizie. L’ammissibilità è subordinata al rispetto delle condizioni, ove pertinenti, di cui al punto 6.10 delle Disposizioni attuative e procedurali per le misure di sviluppo rurale non connesse alla superficie o agli animali parte generale. 
Nell’ambito del “pacchetto giovani”, ai sensi del comma 5 dell’art. 17 del regolamento n. 1305/2013, per gli investimenti  effettuati  al  fine  di  rispettare  i  requisiti  connessi  agli  obblighi  comunitari in  vigore  che  si applicano alla produzione agricola, il sostegno può essere fornito per un periodo massimo di 36 mesi dalla data di insediamento. 
Nell’attuazione della sottomisura potrà essere  applicato il sistema dei costi semplificati, così come previsto negli  allegati  del  PSR  Sicilia  2014/2020  ed in linea con  quanto  raccomandato dalla Commissione che  ne prevede l’estensione in sostituzione del rimborso su costi sostenuti al fine di ridurre la probabilità di errore e gli oneri amministrativi. Le procedure e le modalità di applicazione del sistema dei costi semplificati saranno quelle stabilite dal relativo allegato del PSR Sicilia 2014/2020.  

... domani continua ...

Nessun commento:

Posta un commento