martedì 7 marzo 2017

Sulle ingiustizie colturali

Nell'attesa che l'"area FAQ" del PSR Sicilia venga aggiornata con le nuove risposte alle FAQ sollevate (a centinai) del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020, bando denominato dall'Assessorato "#bandoperfetto", vi racconto in breve di una discussione avuta ieri con un vivaista.

Ieri questo vivaista (ma analoga discussione l'ho avuta con tantissimi altri agricoltori) mi diceva:
"ma se ho partecipato al POP, al POR, al vecchio PSR, mi hanno finanziato i progetti, mi hanno collaudato le opere realizzate, mi hanno fatto i complimenti; ho ricevuto i controlli di 1° e 2° livello, ho ricevuto anche un controllo da una commissione mandata dall'Unione Europea, e tutti mi hanno fatto i complimenti.
Ho creato strutture valide e funzionanti, ho creato posti di lavoro, non sono fallito, insomma: come mai adesso in questo PSR non c'è posto per me? Come mai non posso presentare il mio progetto?"

Cosa rispondere innanzi ad una azienda agricola, nella fattispecie vivaistica, che ti pone queste domande?

Caro Assessore on.le Antonello Cracolici, caro dott. Gaetano Cimò, ma noi cosa rispondiamo in questi casi?

Ci cadono le braccia ...
#bandoperfetto
#bandosettimino

Nessun commento:

Posta un commento