mercoledì 19 aprile 2017

Apocalypse WebPSA, 2° puntata - FAQ

Oggi la 2° puntata su questo orrido strumento applicativo che l'Assessorato Agricoltura della nostra regione ci ha COATTAMENTE fornito.

E oggi, prima di proseguire con la disamina delle orride cose che ho riscontrato, delle incongruenze e delle enormi inesattezze, pongo delle FAQ (mi viene da ridere ... questi dell'Assessorato leggono e non rispondono; non sanno come rispondere evidentemente!!!)

Quesito n. 1: ma se si rimane senza connessione internet, com'è successo a me per una settimana, come si fa a compilare questo strumento, ed a produrlo nelle tempistiche imposte dall'Amministrazione?

Quesito n. 2: ma se è obbligatorio (altrimenti casca il mondo!?!?!?) trasmettere via web questo PSA, a che serve, poi, stamparlo e portarne il cartaceo all'Ispettorato?

Ecco cosa c'è scritto, infatti, nel bando settimino:


Carissimo dott. Cimò ci darebbe delle risposte valide ed esaurienti, e non la solita risposta "ma di che stiamo parlando?"
Grazie!

1 commento:

  1. E non c'è nessuno che pronuncia la parola proroga per il click day.
    Con annesse battute e risatine (che io chiamo ASSOLUTA MANCANZA DI RISPETTO DELLA PERSONA), ci sorbiamo di dovere lavorare su un (chiamiamolo) applicativo inutile, prodotto 20 giorni prima della scadenza, del quale, giorno dopo giorno, si scoprono funzionalità e opzioni NON PREVISTE NE CONTEMPLATE SUL BANDO SULLE DAP e NEMMENO FAQ.
    Ma come si può lavorare così.

    RispondiElimina