Passa ai contenuti principali

Apocalypse WebPSA, 2° puntata

Ieri ho descritto il vergognoso funzionamento di una parte del WebPSA, ed oggi proseguo con altra gravissima lacuna dello stesso strumento, che a sentire i vertici assessoriali della nostra regione è uno strumento che funziona perfettamente, il tutto all'interno del bando settimino della Misura 4.1 del PSR Sicilia 2014/2020, bando che l'Ammnistrazione e l'Assessore continuano imperterriti a definire "bando perfetto".

Non appena si completa la compilazione dei dati all'interno di questo inutile strumento (ci piacerebbe sapere quanto è costato!!!), ecco che se si vuole procedere alla stampa si deve cliccare su un apposito "bottoncino"
E che ci vuole, viene da chiedersi ... ed invece no!
Qui comincia "il bello": si clicca sul bottoncino e ... il sistema non stampa un bel niente!!!
Non stampa in pdf, non stampa su stampante, non stampa e basta!!!!

Dottore Cimò!! Ma quando mettete online queste scempiaggini, prima le provate???

Assessore on.le Cracolici!! E adesso su Facebook comparirà la "proroga della proroga" per un sistema che "c'è, ma non funziona"????

Forse ha ragione quell'amico mio che mi dice che secondo lui lo fanno apposta per farmi scrivere qui!
Altri sostengono "lo fanno per metterci alla prova, per vedere se ce ne accorgiamo" ... ed altri ancora "siamo noi le cavie" ...

Europa dove sei
che non ti vedo

#bandosettimino
#bandoperfetto
#webpsadelpiffero

Commenti

  1. Non vi è nulla di più cattivo di un buono quando decide di diventare cattivo!.... oramai ci siamo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...