mercoledì 31 maggio 2017

La cascola negli agrumeti

Siamo in un momento delicato della allegagione degli agrumi, un momento in cui servono apporti idrici e di fertilizzanti, un momento in cui le piante di agrume si sforzano tantissimo e vanno sostenute; a maggior ragione dopo l'annata scorsa "di scarica", abbiamo assistito ad una abbondante fioritura, seguita (e per fortuna) da una abbondante cascola. Per terra troviamo "un tappeto" di frutticini abortiti.
Girando per gli agrumeti della piana di Catania ho potuto osservare che l'allegagione prosegue con normalità, e non sembra (ma ancora è presto per dirlo) che possa intravvedersi una annata di "stracarica", scaturente dall'alternanza di produzione che stiamo osservando negli ultimi anni.
In molte contrade, però, gli agrumicoltori che hanno quale fonte di approvvigionamento solo il Consorzio di Bonifica, non hanno ancora potuto eseguire nemmeno una irrigazione, e non si sa quando potranno ottenere l'erogazione ad essi spettante.


Nessun commento:

Posta un commento