giovedì 18 maggio 2017

Le reti radiomobili

Le BTS (Base Transceiver Station), così si chiamano in termine tecnico le "stazioni radio base" o, se preferite, i ripetitori di segnale di telefonia mobile, volgarmente chiamati "ponti", sono sparse in tutto il territorio italiano; ce ne sono decine di migliaia perchè ognuna, a seconda della tecnologia supportata (GSM/UMTS/LTE), copre un raggio ben definito ed affinchè nei "passaggi" fra una BTS ed un'altra non cada la linea le BTS devo susseguirsi.
Così abbiamo "un mondo di BTS" per ogni gestore di fonia mobile, con i relativi costi di gestione e di manutenzione, oltre che di "pagamento della tariffa di interconnessione alla Telecom (oggi TIM).

... continua ...

Nessun commento:

Posta un commento