mercoledì 31 maggio 2017

Sulla crisi venezuelana, 4°

Altra tappa che abbiamo fatto è stata Valencia, distante all'incirca 400 km da Barcelona, ma raggiunta con un volo di linea costato pochissimo, e che abbiamo preso senza alcuna prenotazione: siamo andati i aeroporto, abbiamo fatto il biglietto, costituito da un quadratino di carta staccato da un blocchetto "tipo madre e figlia", e poi siamo andati all'imbarco. Si entrava "tipo bus", e quando terminavano i posti a sedere bloccavano l'imbarco; si aspettava altro aereo, e così via.
Valencia è una bellissima città, la terza città venezuelana, con circa 1.400.00 abitanti,
Da lì siamo stati a Puerto Cabello attraverso il parco nazionale San Esteban; siamo andati in bus di linea.
Quando siamo rientrati innanzi tutto un bus si è fermato perchè era mezzo pieno ed ha aspettato un latro bus mezzo pieno: ci hanno fatto spostare nell'altro e il "nostro bus" è rientrato a Puerto Cabello.
Ma la cosa che ricordo con il sorriso è che all'interno dei bus veniva diffusa musica sudamericana, tipo salsa, e le persone cantavano e ballavano nel bus.

... continua ...

Nessun commento:

Posta un commento