sabato 24 giugno 2017

Sulla Xylella Fastidiosa

Ho già scritto una trentina di post sulla problematica instauratasi con l'arrivo della Xylella Fastidiosa, e purtroppo le zone infette vanno via via aumentando.
Nel frattempo l'Unione Europea "bacchetta" l'Italia, asserendo che non ha fatto abbastanza per contenerne l'espansione.
La Commissione Europea, infatti, accusa l'Italia di ritardi eccessivi sia per il monitoraggio che per l'eradicazione delle piante infette.
E l'Unione Europea aveva stanziato 10 milioni di euro per effettuare il contenimento dell'infezione, di cui solo la metà sono stati impegnati dalle regioni interessate, ma a tutt'oggi non erogati agli agricoltori.

E nel frattempo la Xylella avanza ... abbiamo già visto con la "tristeza" degli agrumi cosa succede ...

Nessun commento:

Posta un commento