Passa ai contenuti principali

Saldo bio (bando lumaca), la risposta assessoriale

"Botta e risposta" dell'Assessorato al mio post del 20 luglio scorso sul bando lumaca, post nel quale lamentavo l'estrema lentezza dei pagamenti del bando "bio" 2015.
Ecco cosa l'Assessorato, nella giornata di ieri, pubblica sul sito internet istituzionale del PSR Sicilia 2014/2020:

MISURA 11 “Agricoltura biologica” - Operazioni 11.1.1 e 11.2.1 - Bando 2015 – AVVISO alle aziende che hanno partecipato al Bando - Con il 2° decreto AGEA n. 91 del 19/07/2017 relativo all’annualità 2015 sono state liquidate un numero di circa 1000 (mille) domande, più basso rispetto a quello previsto, per la presenza di anomalie bloccanti in fase di controllo informatico automatizzato. Pertanto, a seguito delle diffuse richieste delle aziende, saranno avviate entro la prossima settimana le procedure di pagamento in istruttoria manuale regionale che saranno gestite dagli Ispettorati Agricoltura competenti per territorio.

Intanto gli agricoltori attendono ... 

Commenti

  1. Ma si sono spazientati di aspettare

    RispondiElimina
  2. Istruttoria manuale per migliaia di pratiche...ci vorranno anni!
    VERGOGNA!

    RispondiElimina
  3. Io aspetto la domanda unica 2015 ,in seguito hai controlli oggettivi tt ok ,io ancora aspetto !!!altro che vergogna . povera Calabria !!!! sempre più povera ....

    RispondiElimina
  4. siamo alle solite,per allungare il brodo le provano tutte.considerando il mese in cui siamo, il fatto che ancora come da loro stessi dichiarato il sito agea non e' accessibile per l'istruttoria in manuale,ed il numero di pratiche/funzionario presumo che se ne riparlera' fra 3-4 anni. A questo possiamo rispondere con una sola parola VERGOGNA!!!!!!!! noi dobbiamo rispettare tuttti gli impegni presi loro nemmeno uno!!!VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ragazzi ho deciso, inizio una battaglia legale contro Regione, Agra e chiunque altro abbia responsabilità....sui ritardi del BIO 2015.
    Procedero' nel seguente modo:
    1) di incarico ad un avvocato competente in materia per inoltrare tutte le diffide del caso per poi procedere ai conseguenti atti di citazione.
    2) chiederò un appuntamento formale al Procuratore Capo della Procura della Repubblica di Palermo al quale consegnero' relativo esposto;
    3)Lettera al Capo dello Stato e per conoscenza a tutti i mezzi di informazione contenente la descrizione della vicenda causa della possibile chiusura della mia azienda;
    4) in subordine plateale manifestazione di protesta a costo di dover ricorrere allo sciopero della fame.
    5) Contestualmente se la stampa non dovesse dare risalto a tutto ciò, acquisterò degli spazi pubblicitari sui siti d'informazione più importanti...
    Tutto questo per dire basta a questo SCHIFO....

    RispondiElimina
  6. Ma qualcuno ha ricevuto il bonifico relativo al decreto 91 del 19/07/2017

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io no, non sapevo nemmeno dell'esistenza di un decreto....

      Elimina
  7. E' facilissimo dire anomalie bloccanti due anni dopo per allungare una imbarazzante situazione. Non è possibile iniziare a pagare il psr 2014-2020 quando siamo ormai in pieno terzo anno della nuova programmazione. Non so se le altre regioni sono nello stesso stato della Sicilia ma così si rischia di chiudere...vergognosa incompetenza...

    RispondiElimina
  8. Qualche fonte riferisce che la regione non ha mandato ad Agea la quota e per questa ragione non veniamo pagati. SCHIFOSI,GIOCANO CON LE NOSTRE ATTIVITA',CON LE NOSTRE VITE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. presumo che sia verosimile,ma d'altronde i fondi servivano per l'acquisto di auto blindate ,cene di rappresentanza ,partecipazioni a fiere internazionali etc...si deve dare priorita' alle cose che veramente fanno crescere la sicilia non agli agricoltori che a fatica tirano a campare e pagano tasse e sostengono la produzione

      Elimina
  9. "Avviati i pagamenti del bando 2015 sui contributi destinati all’agricoltura biologica. L’ente pagatore Agea ha disposto i decreti per l’erogazione dei pagamenti automatizzati e trasmesso gli elenchi delle aziende beneficiarie inserite nei pagamenti automatici.”

    Lo dice l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici

    “Si tratta del secondo decreto di pagamento sul biologico 2015 emesso da Agea nelle ultime settimane. Complessivamente i pagamenti automatizzati riguardano circa 1.800 pratiche.

    Il Dipartimento regionale Agricoltura ha predisposto la trasmissione degli elenchi delle aziende che usufruiranno dei pagamenti manuali, attraverso la procedura cartacea, ai rispettivi ispettorati provinciali


    Read more at http://palermo.blogsicilia.it/agricoltura-avviati-1800-pagamenti-del-bando-biologico-2015/403454/#tPF3LmV3dku3SF1l.99

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se lo dice Cracolici allora....c'e' da stare sereni.....per fortuna che in sicilia ci sono politici seri e che soprattutto rispettano la parola data....

      Elimina
  10. Ma qualcuno ha ricevuto pagamento bio anno 2015 o il decreto 91 è farlocco?
    Regione Sicilia

    RispondiElimina
  11. Buongiorno, qualcuno di voi ha ricevuto il saldo psr Sicilia 2015?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.