domenica 12 novembre 2017

Declaratoria danni sicilia gennaio 2017

Sulla Gazzetta Ufficiale del 10 novembre scorso, la n. 263, è stato pubblicato:

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE
ALIMENTARI E FORESTALI 

DECRETO 30 ottobre 2017  
Dichiarazione dell'esistenza del carattere di eccezionalità degli eventi calamitosi verificatisi nei territori della Regione Sicilia.

Le domande vanno presentate agli Ispettorati competenti per territorio entro la data del 27 dicembre 2017.

A chi nei giorni scorsi mi ha chiesto come mai i comuni di Militello V.C. e di Scordia non fossero inseriti nell'elenco rispondo evidenziando quanto indicato nel decreto stesso "Considerato che i Comuni di Militello in Val di Catania e Scordia della Provincia di Catania, già delimitati con le relazioni tecniche provinciali, non risultano compresi nell’elenco di cui alla delibera di Giunta regionale e pertanto non possono essere compresi nella declaratoria".

Questi i comuni delimitati, per provincia:

Caltanissetta: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 20 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a),  b),  c),  d),  nel  territorio  dei comuni  di:  Butera,  Caltanissetta,  Campofranco,  Gela,  Mazzarino,
Niscemi, Villalba; 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 20 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 3, nel territorio  dei  comuni  di:  Caltanissetta, Campofranco,  Mussomeli,  San   Cataldo,   Serradifalco,   Vallelunga Pratameno, Villalba; 

Catania: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 10 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a),  b),  c),  d),  nel  territorio  dei comuni  di:  Bronte,  Caltagirone,  Castel  di  Iudica,  Grammichele, Licodia  Eubea,  Maletto,  Mineo,  Mirabella  Imbaccari,   Palagonia, Ramacca, Randazzo, San Cono, San Michele di Ganzaria; 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 9 gennaio 2017; provvidenze  di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a), b), c),  d)  e  provvidenze  di  cui all'art. 5, comma 3, nel territorio del  comune  di:  Castiglione  di Sicilia; 

Enna: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 19 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 2, lettera a), nel territorio del comune di: Piazza Armerina; 

Messina: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 9 gennaio 2017; provvidenze  di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a), b), c), d) e comma 3, nel territorio dei comuni di: Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Gaggi,  Graniti, Motta Camastra; 

Ragusa: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 20 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a),  b),  c),  d),  nel  territorio  dei comuni  di:  Acate,  Chiaramonte  Gulfi,  Comiso,   Ispica,   Modica, Pozzallo, Ragusa, Santa Croce Camerina, Scicli, Vittoria; 
    piogge alluvionali dal  22  gennaio  2017  al  23  gennaio  2017; provvidenze di cui all'art. 5, comma 3, nel territorio dei comuni di: Modica, Ragusa, Scicli; 

Siracusa: 
    gelate dal 5 gennaio 2017 al 20 gennaio 2017; provvidenze di  cui all'art. 5, comma 2, lettere a),  b),  c),  d),  nel  territorio  dei comuni  di:  Augusta,  Avola,  Carlentini,   Floridia,   Francofonte, Lentini, Melilli, Noto, Pachino, Portopalo di  Capo  Passero,  Priolo Gargallo, Rosolini, Siracusa, Solarino; 

Qui sotto il documento integrale



Nessun commento:

Posta un commento