Passa ai contenuti principali

Agrumi: sulla concorrenza spagnola

IMG_20180620_100957La "potenza" commerciale spagnola e l'organizzazione forse non hanno pari in tutta Europa, ma certamente noi in confronto siamo nessuno!
In Francia, vicina a noi italiani al pari degli spagnoli, la stragrande maggioranza dei prodotti ortofrutticoli era di origine spagnola, ma non solo quelli. Anche le marmellate e le confetture, ad esempio, erano di origine spagnola, come la marmellata di arance che mostro in foto: "marmellata di arance e limoni di Spagna".
Poi ... si sa, pure, che francesi e spagnoli ... sono da sempre "vicini" preferenziali, ma rimane il fatto che la Spagna riesce a veicolare i propri prodotti molto meglio di noi.

Commenti

  1. Ciccio Castiglia24 giugno 2018 08:11

    Gli spagnoli sono attenti a come veicolare per guadagnare, mentre gli italiani pensano solo a come speculare.

    RispondiElimina
  2. Non è così! E' solo una questione di tassazione!

    "In Spagna la pressione fiscale è nettamente inferiore rispetto all’Italia."

    Sono più competitivi... Pagano l'Imu? non è una forma di concorrenza sleale all'interno della Ue?


    La fonte relativa alla tassazione spagnola fino a prova contraria
    https://www.voglioviverecosi.com/imposizione-fiscale-in-spagna.html

    Saluti
    Marco

    RispondiElimina

Posta un commento

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

Acconto premio PAC 2020

Rinnovo il post sul pagamento dell'acconto PAC 2020, su richiesta dei lettori che su questo blog si scambiano notizie.
E nel frattempo spero che l'Agea non si faccia "pregare" per effettuare i pagamenti dovuti.