sabato 29 dicembre 2018

Rilascio di autorizzazioni per nuovi impianti viticoli. Annualità 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 300, è stato pubblicato il Decreto del Ministero per le Politiche Agricole, relativo a "Disposizioni nazionali relative all'organizzazione comune del mercato vitivinicolo, in ordine al rilascio di autorizzazioni per nuovi impianti viticoli. Annualità 2019.", che riporto qui sotto, nel quale viene specificato che per l'annualità 2019, e' disponibile una superficie di 6602 ettari, pari all'1% della superficie vitata nazionale riferita alla  data  del  31 luglio 2018 ed integrata dalle superfici autorizzate a nuovi impianti nel 2018 ed oggetto di rinuncia.


 
 
                        IL DIRETTORE GENERALE 
        delle Politiche internazionali e dell'Unione europea 
 
  Visto il regolamento (CE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del
Consiglio, del 17 dicembre 2013  recante  organizzazione  comune  dei
mercati dei prodotti agricoli e, in particolare, gli articoli da 61 a
72; 
  Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante  «Norme
generali  sull'ordinamento   del   lavoro   alle   dipendenze   delle
amministrazioni pubbliche» e in particolare l'art. 4, riguardante  la
ripartizione tra  funzione  di  indirizzo  politico-amministrativo  e
funzione  di  gestione  e  concreto   svolgimento   delle   attivita'
amministrative; 
  Visto il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri n. 105
del 27  febbraio  2013,  «Regolamento  recante  riorganizzazione  del
Ministero delle  politiche  agricole  alimentari  e  forestali»  come
modificato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri  del
17 luglio 2017, n. 143, recante adeguamento  dell'organizzazione  del
Ministero delle politiche agricole alimentari  e  forestali  a  norma
dell'art. 11, comma 2, del decreto legislativo  19  agosto  2016,  n.
177; 
  Vista la legge 9 agosto 2018, n. 97,  relativa  a  «conversione  in
legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 luglio  2018,  n.  86,
recante  disposizioni  urgenti   in   materia   di   riordino   delle
attribuzioni dei Ministeri dei beni e delle attivita' culturali e del
turismo,  delle  politiche  agricole   alimentari   e   forestali   e
dell'ambiente e della tutela del territorio e del  mare,  nonche'  in
materia di famiglia e disabilita'»; 
  Visto il decreto ministeriale 15 dicembre 2015, n. 12272, integrato
e modificato dai decreti ministeriali n. 527 del 30 gennaio 2017 e n.
953  del  13  febbraio  2018  relativi  alle  disposizioni  nazionali
relative  all'organizzazione  comune  del  mercato  vitivinicolo,  in
ordine al sistema di autorizzazioni per gli impianti viticoli; 
  Visto in particolare  l'art.  6,  comma  2,  del  suddetto  decreto
ministeriale che prevede di  rendere  nota  la  superficie  che  puo'
essere oggetto di autorizzazioni per nuovi  impianti  nell'annualita'
2019; 
  Considerate le rinunce alle autorizzazioni concesse  per  superfici
di nuovi impianti viticoli nell'annualita' 2018; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Ai sensi dell'art. 63 del regolamento (CE) n. 1308/2013 ai  fini
del rilascio di  autorizzazioni  per  nuovi  impianti  viticoli,  per
l'annualita' 2019, e' disponibile una superficie di 6602 ettari, pari
all'1% della superficie vitata nazionale riferita alla  data  del  31
luglio 2018 ed integrata dalle superfici autorizzate a nuovi impianti
nel 2018 ed oggetto di rinuncia. 
  Il presente decreto e' pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana. 
 
    Roma, 14 dicembre 2018 
 
                                       Il direttore generale: Assenza 
 

Nessun commento:

Posta un commento