Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2019

Un ringraziamento all'Ordine degli Agronomi di Messina

Oggi voglio fare un ringraziamento all'intero Consiglio dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Messina. Ed ecco il motivo (copia/incolla da un articolo apparso su Ora Web TV): Emendamento restituisce valore alle professionalità in opere strategicheGrazie al lavoro svolto insieme all’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Messinasiamo riusciti, con un emendamento del mio collega in Commissione Agricoltura Gallinella e con il parere positivo del ministero dell’Agricoltura, ad inserire all’interno dell’articolo 47 del DL crescita tra le figure di elevata professionalità esclusivamente tecniche da assumere per lo svolgimento dei compiti dei Provveditorati interregionali alle opere pubbliche del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, quella dei dottori agronomi e dottori forestali.” Dichiara in una nota il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze. “Queste ultime sono figure ampiamente specializzate e ti…

La PEC, quante ne utilizziamo? Un numero impressionante.

La PEC (Posta Elettronica Certificata) nasce nel 2005, ma il suo avvio è lento, troppo lento. Dal 2009, poi, l'aumento dell'uso e dell'obbligo in moltissime amministrazioni, al pari dell'obbligo professionale di averne una. Poi l'esplosione, anche perchè la PEC viene equiparata a tutti gli effetti alla Raccomandata con Avviso di Ricevimento, ma l'invio è gratuito, la trasmissione immediata, e dal proprio PC a qualsiasi orario, e l'avvenuta consegna è immediata.

Sul sito internet dell'Agenzia per l’Italia Digitale sono pubblicate le statistiche di numero caselle PEC attive e numero di trasmissioni PEC https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/posta-elettronica-certificata/statistiche-utilizzo-pec e si legge (in copia/incolla) I gestori inviano all’Agenzia per l’Italia Digitale le informazioni relative al numero di caselle in esercizio per ciascun dominio e al numero totale giornaliero di messaggi PEC in ingresso e in uscita dalle caselle gestite.
Le informazi…

Comitato di Sorveglianza PSR Sicilia il 25 giugno prossimo

Si terrà a Siracusa, così come indicato in un avviso pubblicato sul sito istituzionale del PSR Sicilia 2014/2020, il Comitato di Sorveglianza.
Qui sotto pubblico, in formato grafico, il verbale del Comitato di Sorveglianza del 14 giugno 2018.







Consorzi di Bonifica - l'acqua c'è, ma non si vede, come l'Europa

Ci sono tre grandi contraddizioni in questa estate agricola siciliana: 1° - l'emissione di cartelle consortili a dir poco "faraoniche", con importi insostenibili e che faranno fallire definitivamente moltissime aziende agricole 2° - la mancata erogazione di acqua irrigua in tutte le contrade, nonostante le esose (ed ingiustificate) cartelle 3° - l'enorme disponibilità di acqua negli invasi siciliani, così come riportato dal bollettino dell'Osservatorio delle Acque. Eh, già.
Se raffrontiamo i dati di giugno 2019 vediamo che abbiamo ben 163,77 milioni di metri cubi di acqua in più rispetto allo stesso mese del 2018! Eppure l'acqua resta lì, ad evaporare al sole, a perdersi fra le condotte obsolete, a non arrivare agli agricoltori, vessati da richieste esose. E la politica regionale in tutti questi anni cosa ha fatto per ripristinare una rete irrigua che si rompe "ad ogni piè sospinto"? Quali gli accorgimenti per ridurre i costi di sollevamento? Nessu…

Agea - novità dal sito internet

Riporto (in copia/incolla) le ultime novità pubblicate sul sito internet dell'AGEA.
Circolare AGEA.51787.2019 del 12 giugno 2019
Sistema di anticipazione delle somme dovute agli agricoltori nell'ambito dei regimi di sostegno previsti dalla politica agricola comune di cui al reg. (ue) n. 1307/2013
Istruzioni Operative n. 34 del 12 giugno 2019
Sistema di anticipazione delle somme dovute agli agricoltori nell'ambito dei regimi di sostegno previsti dalla Politica Agricola Comune di cui al Reg. (UE) n. 1307/2013 - Domanda unica - Campagna 2019. Allegato 1 - Modello DU 2019 - Anticipazione

Terremoto a Santa Venerina

Ieri sera, alle ore 18.17, è stato registrato un terremoto con epicentro fra "Passo pomo" e "Felicetto", a Santa Venerina (CT). Il sisma ha avuto una magnitudo di 2,8° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 8 chilometri.

Volevate il caldo? Eccolo

Cielo terso, sole cocente: queste in sintesi due parole che riepilogano cosa sta succedendo nel cielo siciliano questi giorni. E' arrivata l'estate, di colpo, con temperature elevate per il periodo, ma alle quali siamo tutti abituati. Non siamo abituati, però ad un salto termico di 15/20 gradi in pochi giorni, infatti è stato il mese di maggio quello "fuori stagione". E per chi voleva il caldo ... eccolo "servito" dalla mattina alla sera. Fino a domenica temperature in aumento, poi un leggero calo, ma ormai siamo in estate!

Alla ricerca della "Misura PSR" perduta, la 10.1.b

La Misura 10.1.b del PSR Sicilia 2014/2020 "Metodi di gestione delle aziende eco-sostenibili" è ferma al palo, come si suol dire. Vediamo le date, così ... tanto per rinfrescarci la memoria: - 12 aprile 2018: pubblicazione delle disposizioni attuative - 12 aprile 2018: pubblicazione del bando 2018 - 19 aprile 2019: pubblicazione degli elenchi provinciali provvisori Poi il silenzio... Nel frattempo agricoltori nel "limbo amministrativo", agricoltori che hanno fatto spese per l'inutile Metafert, agricoltori che hanno preso l'impegno (loro sì) con l'Amministrazione per la conduzione dei loro appezzamenti secondo quanto indicato nel bando, agricoltori che non sanno se la loro istanza verrà pagata o no ... anche perchè a fronte di una richiesta enorme, scaturente anche dalla mancata pubblicazione di un bando  "bio" 2017 che consentisse a tutti coloro che provenivano dal bando 2013 di continuare con il "programma bio", a fronte di una eno…

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Da oggi le domande per i risarcimenti dei danni delle piogge persistenti dell'ottobre 2018

Finalmente, dopo "soli" 237 giorni, ecco che in Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 135, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale di declaratoria per le zone interessate alle piogge persistenti della nostra regione.
Qui sotto riporto, in formato grafico, il Decreto,  ricordando che le domande possono essere trasmesse agli Ispettorati per l'Agricoltura competenti per territorio entro il 27 luglio 2019.


L'acqua come l'Europa, c'è ma non si vede!

Altro articolo ieri sul quotidiano LA SICILIA che punta il dito sull'acqua presente negli invasi siciliani, ma che nelle campagne non si vede. La situazione dei Consorzi di Bonifica si sta autoavvolgendo su sè stessa, ma nel frattempo le cartelle esattoriali, a colpi di 3.000,00 euro/ettaro, non danno tregua ... In una ventina d'anni ... la politica ha "ammazzato" una istituzione che avrebbe dovuto accompagnare gli agricoltori, e che invece li affossa, mentre affossa sè stessa ...

E nelle campagne si continua a rubare ...

Ieri mentre leggevo l'articolo sui furti nelle campagne, una piaga perenne, pensavo a quel progetto "Rural Drone"  che consegnai al Presidente della Regione on.le Nello Musumeci nel febbraio 2018, progetto rimasto silente ... E lo stesso progetto dopo ben un anno lo presentai al Sindaco di Militello V.C., on.le Giovanni Burtone, che invece ne fu entusiasta e che attende i fondi del PON sicurezza per farselo finanziare e fare un progetto pilota ... Poi leggo l'articolo di ieri ... e "mi cadono le braccia" .... perchè i furti nelle campagne continuano senza sosta ... Mah!

Riecco il malsecco nei limoneti siciliani - interventi zero

L'avevo già scritto qualche settimana fa: il malsecco sta falcidiando interi impianti di limoneti anche nella zona del siracusano. Le varie grandinate, i venti fortissimi, insomma le condizioni meteo per la diffusione e la proliferazione del fungo ci sono state e i danni agli impianti si vedono eccome! Vorrei ricordare ai più giovani (attuale Assessore all'Agricoltura compreso) che era il 1985 quando l'Assessore pro-tempore on.le Pippo Aleppo, si impegnò tantissimo sulla problematica, e fece promulgare una legge regionale apposita, la L.R. 8/85 "Provvedimenti a favore dei produttori agrumicoli che si impegnino in programmi di lotta contro i parassiti animali ed il malsecco degli agrumi". La legge operò tantissimo, benissimo e si lavorava con "due fogli di carta", altro che malloppi e malloppi di carte!
Qui sotto alcuni degli articoli delle Legge Regionale: Articolo 14  Programma di interventi contro il malsecco del limone Per le azioni di cui al punto 2…

PSR Sicilia 2014/2020 - e poi ci sono anche i bandi "a scomparsa"

Alcune date, relative alla Misura 10.1.e del PSR Sicilia 2014/2020 "Ritiro delle superfici lungo i corsi d’acqua": - 19 aprile 2019 si pubblica il bando 2019 approvato con DDG n. 686 del 18.04.2019 - 30 maggio 2019 con DDG n. 1066 del 29.05.2019 è stato approvato l’avviso di modifica del Bando 2019 (che prorogava la data di presentazione della domanda telematica e dell'invio del cartaceo agli IPA)
e ... ieri ...  ANNULLAMENTO BANDO - Con DDG n. 1177 del 10.06.2019 è stato annullato il Bando 2019, e le domande già rilasciate verranno considerate IRRICEVIBILI.

Metafert/Irrisias, se li conosci li eviti

Prendo spunto da quanto pubblicato ieri su Facebook dal collega dott. agr. Nello Ferrante: "Impianto a goccia, irrigazione effettuata 3 gg addietro: Irrisias dice che non è necessario irrigare per i prossimi 7 giorni.....A chi potrò chiedere i danni?" Ma quanto dobbiamo ancora lottare per aver eliminato questo inutile, e mal funzionante, Metafert? Idem per l'Irrisias???

L'italia digitale? Mah!

Da almeno una settimana tento di collegarmi al Portale Cartografico del Ministero dell'Ambiente ... senza poter accedere ... il sito è ormai "offline" ...
Europa dove sei che non ti vedo ...

Caldo ed incendi

La giornata di ieri è stata la prima dell'anno con temperature superiori ai 36/37°C, anche se la temperatura percepita è stata molto di più. Dopo un maggio fresco, passare velocemente al caldo è stato difficile un pò per tutti, pensate per le piante, e per la richiesta idrica ... E da sabato riecco gli incendi, da un lato all'altro della Sicilia, con i soliti piromani al lavoro. Nei prossimi giorni temperature alte, così come potete vedere dal meteogramma.

#buongiornocimò - lo strano caso dei punteggi copia/incolla

Avremmo dovuto vedere il tramonto delle istanze della Misura 6.1 del PSR Sicilia 2014/2020, ovvero vedere i collaudi delle opere realizzate. Invece ancora non abbiamo visto nemmeno l'alba, con graduatorie provvisorie pubblicate e ripubblicate, e poi ... il riesame ancora una volta, segnale evidente che quei criteri di selezione, fortemente contestati all'ex DG dott. agr. Gaetano Cimò, non andavano bene, e che le contestazioni erano fondate. Nel frattempo lui insieme all'ex Assessore on.le Antonello Cracolici continuavano a dire che i bandi erano "perfetti". In questi giorni mi è ritornata in mente una fra le decine e decine di incongruenze, già segnalata al nuovo DG dott. agr. Dario Cartabellotta. Nella Misura 6.1, ovvero l'insediamento dei giovani agricoltori, dove la commistione di tre misure (4.1, 6.1 e 8.1) era logico che creasse infinite casistiche di incongruenze, anche perchè ogni misura aveva un punteggio complessivo diverso, c'erano 12 punti &qu…

"Mamma ho perso l'aereo" ... dell'Agea ...

Poco più di una anno fa, era il mese di luglio 2018, abbiamo appreso che l'Agea aveva due aerei da vendere ... uno che tazionava a Roma, l'altro a Milano. Due procedure di vendite all'asta ... poi il silenzio. Che fine hanno fatto questi due aerei? Ma soprattutto: a chi servivano? E poi: - perchè mai sono stati acquistati? - quanto sono stati pagati?  - chi li guidava? - quanto costavano di manutenzione?
Il mistero degli aerei Agea si infittisce sempre di più!

Estate in arrivo

Dopo un maggio stranamente fresco, ecco che giugno ci porta il caldo estivo, già in questi primi giorni. E le alte temperature avute già nei due/tre giorni scorsi si ripeteranno ancora, essendo tornati nella "normalità" delle temperature medie stagionali. Piogge zero, il meteogramma "parla" chiaro.