mercoledì 9 gennaio 2019

Fatturazione elettronica - "prova su strada", 6° puntata - fatture dal proprio smartphone

Oggi descriverò brevemente un altro metodo per effettuare le fatture elettroniche gratuitamente, ovvero attraverso l'applicazione per smartphone, fornita dalla Agenzia delle Entrate.

L'applicazione è scaricabile dai seguenti link:
Android
IOS



Appena lanciata l'applicazione apparirà una schermata nella quale vi viene chiesto di inserire:
- codice fiscale
- password
- codice PIN
alla stessa maniera del portale web, e con gli stessi identici codici.
In alternativa si può anche accedere con SPID.





Non appena "autenticati" l'applicazione vi porta ad una schermata nella quale vi sono alcune opzioni:
- genera fattura
- trasmetti fattura
- apri fattura
- portale conservazione





Da questo momento, quindi, selezionando "genera fattura" entrate nel "mondo" fatturazione elettronica.
Basterà inserire "passo passo" tutti i dati richiesti, del cliente, della descrizione della fattura, degli importi, e la fattura viene generata automaticamente.
C'è anche la possibilità di far leggere il QRcode del vostro cliente, così che i dati per la fatturazione possano essere inseriti automaticamente all'interno della applicazione.







Altre opzioni, una volta fatta la fattura, le trovate sulle "opzioni" a sinistra, che consentono di:
- aprire la fattura
- generare una nuova fattura
- trasmettere la fattura
- collegarsi al portale conservazione







Durante l'inserimento delle fatture, infine, il sistema provvede a salvare le bozze temporanee, ed alla fine ... ritrovate tutte le fatture conservate in copia su Google Drive, con il quale l'applicazione si interfaccia  e si aggiorna automaticamente.





Nessun commento:

Posta un commento