Passa ai contenuti principali

Le lungaggini burocratiche, quelle infinite ...


Prendo spunto da un articolo pubblicato sul quotidiano LA SICILIA di ieri, nel quale viene riportato che una espropriazione è ancora non definita dopo "soli" 41 anni, per ricordare che le varie disfunzioni della burocrazia fanno sì che i diritti personali vengano sempre calpestati, ma i doveri verso le amministrazioni pubbliche, invece, devono essere ottemperati con puntualità, pena sanzioni ecc.
E a proposito di questo caso di "mala amministrazione" ricordo che ancora spettiamo i rimborsi delle tasse del sisma '90, sì ... 1990!! Quel sisma della "notte di Santa Lucia".
Un altro di quegli esempi in cui il Fisco si dovrebbe vergognare ... e nel frattempo le persone che attendevano i rimborsi sono anche morte, dopo "soli" 28 (ventotto) anni!!

Europa dove sei che non ti vedo

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.