Passa ai contenuti principali

PSR Sicilia 2014/2020 - rendicontazione fatture elettroniche


La rendicontazione delle fatture utilizzate per il PSR 2014/2020 dovrà seguire una nuova disposizione, emanata ieri dal Dirigente Generale dell'Assessorato Agricoltura della nostra regione.
In ogni fattura elettronica che i beneficiari riceveranno dovrà essere inserita questa dicitura:
"PSR Sicilia 2014-2020, Sottomisura/Operazione _____________ data di pubblicazione del Bando ____________".
Pur comprendendo la finalità dell'Avviso ... immagino un imprenditore agricolo che, mentre esegue i lavori ammessi a beneficio, si porta dappresso una "cartuzza" nella quale c'è scritta la Misura del Bando, e la data di pubblicazione dello stesso.
E se poi chi compila la fattura elettronica sbaglia a digitare la Misura del Bando o la data di pubblicazione???
E per le fatture precedenti alla data del 3 maggio ... una ulteriore autocertificazione, fattura per fattura ... alias "carte su carte".
Addio dematerializzazione!
L'Europa che non c'è ...


Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...