Passa ai contenuti principali

Acqua dove sei che non ti vedo

In questa lunga estate siciliana c'è un denominatore comune, un pò in tutte le contrade: manca l'acqua per irrigare.
Ma il paradosso sta nel fatto che leggendo i dato diramati dall'Osservatorio delle Acque ... l'acqua, invece, c'è.
E non voglio puntare il dito contro il salasso delle bollette consortili, ma solo ed esclusivamente sulla erogazione delle acque proprio da parte dei Consorzi di Bonifica.
Ieri mattina un agrumicoltore mi ha detto "primo ed unico turno irriguo dal 13 al 26 agosto".
Ma veramente pensate che si possa fare agricoltura così?
E mi ritorna in mente quel bando "siccagno" ... forse era questo il segno di quel bando ... indicare che l'acqua c'è, ma non si vede, come l'Europa ...


Commenti

  1. salve,sono un agricoltore che ha un terreno in provincia di catania "tra Paternò e lo Sferro", in una zona dove l'acqua non arriva e se arriva costa tantissimo vicino a me c'e l'acqua della bonifica però ci vorrebbe un permesso per fare una tubazione vorrei dei chiarimenti sul caso.

    RispondiElimina

Posta un commento