lunedì 16 settembre 2019

E poi si rubano anche le ali gocciolanti

Ho scelto questa foto, dove si vede un pezzettino di una doppia ala gocciolante adagiata sul terreno, perchè non volevo si capisse dove è avvenuto il fatto.
I primi giorni del mese di agosto in un appezzamento della piana di Catania (resto sul vago) si pianta un giovane agrumeto.
E l'impianto di irrigazione? Un semplicissimo impianto per aspersione localizzata con doppia ala gocciolante.
Si pianta, collaudiamo l'impianto e ... dopo qualche giorno ... si sono rubati l'ala gocciolante.
Ho visto di tutto: furto di trattrici, di mezzi agricoli, di concimi, di diserbanti, di suppellettili dei fabbricati rurali, di piantine, ma di ala gocciolante ancora non ne avevo visto.
E il furto dell'ala gocciolante presuppone molto tempo a disposizione, per raccoglierla in rotoli, e poi presuppone almeno un furgoncino, perchè in una macchina o pickup ce ne sta veramente poco. Quindi ci vuole molto tempo.
E siccome dove è avvenuto ciò è "giusto giusto" a fianco di una strada provinciale, molto trafficata ... è possibile che nessuno si sia accorto di niente???
Il grillo che stava sul tubo ... ha cercato un altro posto dove andare a "cantare alla sua bella".

Europa dove sei che non ti vedo!

Nessun commento:

Posta un commento