Passa ai contenuti principali

La scure del Consorzio di Bonifica è arrivata!

Nove mesi e mezzo "buttati al vento", nove mesi e mezzo in cui trovare soluzioni, ma niente da fare.
Era il mese di gennaio allorquando lanciai l'allarme "bollette consortili", quando sia l'Assessore all'Agricoltura che il Commissario del Consorzio di Bonifica della Sicilia Orientale venero avvisati di quanto stava avvenendo.
Ebbene, proprio in questi giorni la scure del Consorzio di Bonifica è arrivata, senza alcuna pietà, proprio da quel Consorzio che, invece, gli agricoltori dovrebbe coccolarseli.
Invece niente da fare.
Nel giro di quattro mesi sono arrivate gli avvisi di pagamento degli anni 2015, 2016, 2017 e 2018, con una imposizione che supera 3.000 euro l'ettaro, sì tremila euro ... una cifra insostenibile.
E andate a vedere l'aliquota utilizzata per calcolare l'imposta dovuta:
- anno 2014 aliquota 0,24741070
- anno 2015 aliquota 0,2968235384
- anno 2016 aliquota 0,790988
- anno 2017 aliquota 0,38902280
- anno 2018 aliquota 1,186482

Si rimane senza parole ... per il 2018 aliquota 1,186482 quasi 10 volte quella del 2014 e del 2015

E la politica, del tutto assente, guarda dalla finestra l'affondo sulle aziende agricole!

Commenti

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.