lunedì 4 novembre 2019

Sulla raccolta differenziata, 1° puntata

E' da tanto tempo che voglio scrivere alcuni post sulla raccolta differenziata.
La raccolta differenziata, di per sè, sarebbe (dico sarebbe) giusta, ma come viene fatta, bene o male?
E soprattutto genera risultati positivi per i cittadini?
Ebbene, a vedere cosa succede nel mio piccolo paesino di Trecastagni, la raccolta differenziata sarebbe da abolire, e velocemente.
Ma prima dio descrivere ciò che vedo qui, così come in altri paesi vicini, o ciò che ho visto in paesi del nord Europa, è giusto mettere in chiaro alcuni aspetti della raccolta differenziata.
La quantità di rifiuti (alias spazzatura) che produciamo è sempre più elevata, soprattutto a causa dei vari imballaggi non solo dei prodotti ortofrutticoli, ma anche di tutti i beni di consumo.
E non è giusto sprecare, anzi non sarebbe giusto sprecare risorse quali carta, vetro, plastica, alluminio, ecc, e mandarle a formare "montagne" o "colline" sempre più grandi, dove tutti questi rifiuti "riposino in pace".
Lo trovo molto giusto, al contrario, raccogliere i rifiuti in modo differenziato, e poi riutilizzarne il materiale dopo un processo di lavorazione industriale, o semi-industriale.
Ma viene fatto tutto bene, o al meglio, e parlo "dal lato raccolta"?

... domani continua ...

Nessun commento:

Posta un commento