Passa ai contenuti principali

ll libro dei sogni, dalla Legge Rutelli ai giorni nostri


C'era una volta la Legge Rutelli, la Legge 113/92 che prevedeva "l’obbligo per il Comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato, a seguito della registrazione anagrafica".
Poco o nulla si è fatto.
Poi arrivò la Legge 10/2013, che ripropose l'obbligo ai Comuni di piantare un albero ogni bambino nato.
Entrambe le leggi sono state quasi del tutto ignorate, salvo qualche operazione preelettorale, che ha lasciato, in verità, il tempo che trova.
Mi chiedo sempre a che servono queste leggi, se poi sono le stesse amministrazioni pubbliche a disattenderle, quelle stesse amministrazioni pubbliche dove quando ti interfacci ... sono le prime ad essere "precisine".
Eppure quelle due leggi avrebbero avuto un impatto  positivo su tutte le nostre città.

Rimane solo un libro, quello dei sogni, i sogni rubati!

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.