Passa ai contenuti principali

Coronavirus: dati allarmanti in Italia, ma la Spagna ci segue

A leggere i dati diffusi dalla Protezione Civile no c'è da stare allegri, anzi:
- Attualmente positivi 54.030
- Guariti 8.326
- Deceduti 6.820 (la Cina solo 3.281)
Totale positivi 69.176

Questi i dati delle varie Regioni d'Italia, ordinati per numero decrescente:
- Lombardia: 30.703 (attuali: 19.868)
- Emilia Romagna: 9.254 (attuali: 7.711)
- Veneto: 5.948 (attuali: 5.351)
- Piemonte: 5.515 (attuali: 5.124)
- Marche: 2.736 (attuali: 2.497)
- Toscana: 2.699 (attuali: 2.519)
- Liguria: 2.116 (attuali: 1.692)
- Lazio: 1.728 (attuali: 1.545)
- P.A. Trento: 1.110 (attuali: 975)
- Campania: 1.101 (attuali: 992)
- Puglia: 1.005 (attuali: 940)
- Friuli Venezia Giulia : 992 (attuali: 848)
- Sicilia: 846 (attuali: 799)
- P.A. Bolzano: 781 (attuali: 699)
- Abruzzo: 689 (attuali: 622)
-Umbria: 648 (attuali: 624)
- Sardegna: 421 (attuali: 395)
- Valle d'Aosta: 400 (attuali: 379)
- Calabria: 319 (attuali: 304)
- Basilicata: 92 (attuali: 91)
- Molise: 73 (attuali: 55)

La Spagna, purtroppo per loro, ci segue a ruota, con una velocità spaventosa.
Infatti, secondo i dati diffusi a livello mondiale sono ben 35.273 i positivi, 2.991 i deceduti e 3.794 i ricoverati, per un totale di 42.058 infetti.

La cosa drammatica è il numero impressionante di infetti e di morti, una cifra mostruosa, in tutto il mondo, infatti sono:
- 423.427 infetti
- 18.909 deceduti
- 108.919 ricoverati

Commenti

  1. Spero che non venga frainteso, sono dispiaciuto e accorato come la stragrande maggioranza degli italiani, ma mi sembra che adesso si stia esagerando nel cavalcare un po troppo l'onda emozionale del caso. Il Ministero della Salute afferma che il fumo in Italia è la principale causa di morte: dai 70.000 agli 83.000 decessi l’anno e oltre il 25% di questi è compreso tra i 35 ed i 65 anni di età. 8 milioni di morti ogni anno in tutto il mondo.
    Come mai nessuno fa il casino che si sta facendo per l'epidemia in atto? Come mai non si schierano i carri armati contro le fabbriche che producono sigarette e tabacco? Come mai non fanno notizia eclatante i caduti per cause influenzali degli anni scorsi.... circa 80.000/anno solo in Italia???? Cosa ha di diverso questa malattia???? C'è qualcosa che ci viene nascosto dai governi??

    Sì allega uno dei tanti link di articoli datati in merito all'influenza degli anni passati in Italia.

    https://www.repubblica.it/salute/2017/03/18/news/l_anno_nero_dell_influenza_morti_ventimila_anziani_in_piu_-160814115

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.