Passa ai contenuti principali

Coronavirus: ringraziamenti



Oggi, come si suol dire, "prendo carta e penna" e dopo due mesi di "fermo Italia" scrivo per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito ad assistere coloro i quali si sono contagiati, tutti i malati in terapia intensiva, quindi tutti i medici e gli infermieri.
Poi voglio ringraziare tutti coloro che hanno "vigilato" su di noi, coloro che hanno represso tutte le persone che sono uscite senza un motivo valido.
Tutte queste persone che hanno controllato il territorio, sono stati loro stessi a rischio, venendo a contatto con centinaia di persone.
E voglio ringraziare:
- la Protezione Civile
- i Carabinieri
- la Polizia
- la Guardia di Finanza
- l'Esercito
- la Forestale
- tutti i volontari di Croce Rossa e Misericordia

Grazie per aver vigilato su di noi, in un momento storico impensabile.

Tralascio le liti dei vari politici, di qualunque colore, mi sembrano del tutto fuori posto, perchè su situazioni così gravi, la politica dovrebbe essere unita solo ed esclusivamente a favore dei cittadini.

Commenti