Passa ai contenuti principali

Prova su strada di Google Meet, la piattaforma gratuita per video conferenze



Oggi mi voglio soffermare sulla piattaforma di video conferenze Google Meet, raggiungibile all'indirizzo https://meet.google.com/, divenuta gratuita da qualche settimana.
La piattaforma consente gratuitamante di avviare una riunione fra 250 partecipanti, di cui 16 ppossono essere visibili nella "griglia" a video.
La piattaforma funziona sia come "app" su cellulari o tablet, ma anche su personal computer.
L'ho testata in diverse occasioni sia sul browser Chrome, che su Edge, che sul vecchio Internet Explorer.
Il sistema funziona benissimo, senza i così detti "lag", senza inceppamenti, senza interruzioni (anche per ore di fila), con una nitidezza di immagini elevata ed una qualità audio eccellente.
E Google si è inserita nello spazio lasciato vuoto dalle problematiche di sicurezza imponenti del servizio ZOOM, ancora oggi irrisolte.
Ieri l'ultima CTU telematica con google meet: collegamento perfetto per tutto il tempo, senza l'assillo delle disconnessioni "a tempo" di altri servizi (zoom compreso).

Non comprendo, quindi, perchè alcuni "enti" si accaniscano ad utilizzare ancora ZOOM, quando l'alternativa Google Meet è da "cavalcare" subito, non avendo nessun problema di sicurezza informatica.


Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...