Passa ai contenuti principali

Sul referendum del 20 e 21 settembre

Il 20 ed il 21 settembre prossimo saremo chiamati ad esprimerci sul referendum confermativo sulla riduzione dei parlamentari.
Il quesito è questo:
Approvate il testo della Legge Costituzionale concernente "Modifiche degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari" approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?
La riduzione dei parlamentari, in caso di vincita del SI sarà la seguente:
- Camera dei Deputati da 630 a 400
- Senato da 315 a 200
Personalmente non credo che il problema sia la riduzione dei Parlamentari, o il loro costo complessivo, ma innanzi tutto il fatto che lavorano poco (per quanto sono pagati) e male (e lo vediamo dalle norme e dalle leggi che emanano).
Ma ciò che mi dà fastidio, ed anche parecchio, è che il sistema elettorale attuale non consente ai cittadini di scegliere una persona da votare, ma ognuno di noi vedrà eletto chi viene dai partiti inserito nelle liste primo/secondo/terzo e così via.
Se io, infatti, volessi votare il signor "Pinco Pallo", perchè lo ritengo idoneo a rappresentare il mio collegio elettorale, ciò di fatto è impossibile farlo.
E se la politica è sempre più tenuta lontana dai cittadini, e lo si riscontra con il calo costante di affluenze alle urne, con questo sistema elettorale lo sarà sempre di più.

Commenti

  1. A mio avviso l'unico vantaggio che si ha nel taglio dei parlamentari, sta nel convincere meno "pianisti" a votare le porcate..

    RispondiElimina
  2. secondo me i pianisti ci saranno lo stesso

    RispondiElimina

Posta un commento

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

Acconto PAC 2020

A leggere i commenti sul precedente acconto PAC 2020 ... l'acconto non è arrivato ancora a tutti. Chissà perchè l'Agea ci mette così tanto a pagare, in un mondo digitalizzato ed automatizzato. Ci sono cose che non comprenderò mai, come quei due arei Agea, di cui non si parla più ...