Passa ai contenuti principali

C'era una volta una "Regione" che legiferava in agricoltura, 1° puntata

 


Sembra proprio di aprire un libro delle favole e ritornare al passato, allorquando la "Regione" siciliana, o meglio l'Assemblea Regionale Siciliana, aveva a cuore l'agricoltura e legiferava.
Era il 1986 e la Regione emanò la Legge Regionale n. 13 del 25 marzo 1986, poi chiamata in seguito L.R. 13/86.
Per quella Legge Regionale avevano contributo molti professori universitari delle Facoltà di agraria di Catania e di Palermo, alcuni dei quali erano anche deputati regionali, e ne approfitto per ricordare il prof. Patrizio Damigella e il prof. Calogero Lo Giudice.
Quella Legge Regionale divenne il caposaldo di tutte le attività in agricoltura, in un periodo storico in cui gli interessi bancari galoppavano dal 13 al 15% e che a fine anno divenivano anche il 18/20%, mettendo in ginocchio le aziende agricole.
Erano gli anni in cui i Consorzi di Bonifica funzionavano e continuavano ad effettuare i lavori di bonifica, rendevano servizi ed avevano il personale adeguato, prima di essere abbandonati a sè stessi.
Una Legge che in 57 articoli conteneva tutto ciò che serviva al settore agricolo, come lo stesso "titolo" della legge recitava "Interventi in materia di credito agrario".
Una legge con una copertura finanziari di £. 870.800.00, che rivalutati ad oggi sono pari ad € 2.120.979.200,00.
Ed ecco perchè, ribadisco, la "Regione" si interessava alla agricoltura, ma con i fatti e non con le parole!

Commenti

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

Acconto PAC 2020

A leggere i commenti sul precedente acconto PAC 2020 ... l'acconto non è arrivato ancora a tutti. Chissà perchè l'Agea ci mette così tanto a pagare, in un mondo digitalizzato ed automatizzato. Ci sono cose che non comprenderò mai, come quei due arei Agea, di cui non si parla più ...