Passa ai contenuti principali

Sisma '90 - un imbroglio durato venti anni

Prendo spunto da un articolo apparso oggi sul quotidiano LA SICILIA, che ricorda una annosa questione: i tributi del sisma '90, quello della notte di Santa Lucia (13 dicembre 1990).
E chi non se lo ricorda!
Il sisma ebbe una magnitudo di 5,6° della scala Richter, ed interessò la zona della Sicilia orientale, con epicentro in zona Augusta. Carlentini ebbe la peggio.
Il sisma interessò anche la zona di Noto.
45 interminabili secondi.
Case distrutte, persone morte sotto le macerie ...
Ebbene da quella data un susseguirsi di inutili promesse, dalla sospensione dei tributi, alla cancellazione, al Fisco che li ha pretesi.
Anni ed anni per attendere i rimborsi di quanto pagato ingiustamente, e nel frattempo le persone che attendevano questi soldi sono morte di vecchiaia.
Questo aspetta il Fisco, che nel frattempo le persone muoiono ...
E adesso, a distanza di venti anni ... si attende ... non si sa che cosa ...
Una vergogna senza fine.
 

Commenti