Passa ai contenuti principali

I cannoli di ricotta del bar Salerno di Mineo

Ieri a Mineo per un sopralluogo nelle campagne delle colline, e ... dopo una lunga scarpinata ... non potevo non andare dal mio amico Giuseppe Salerno (peraltro ex compagno di classe del Collegio Pennisi) per non farmi mancare un cannolo di ricotta, la cui fama ha varcato i confini nazionali ...
Le prime tre foto le ho fatte ieri, ma riporto anche le foto di qualche anno fa.
















Commenti

  1. Il vero cannolo non è una semplice "scoccia" fritta insaccata di crema o ricotta zuccherata al profumo di cannella.
    Sua Eccellenza il Cannolo è un'opera d'arte e come tale deve emozionare.

    "Beddi cannola di Carnalivari
    Megghiu vuccuni a lu munnu ‘un ci nn’è:
    Su biniditti spisi li dinari;
    Ognu cannolu è scettru d’ogni Re......"
    (Giuseppe Pitrè)

    RispondiElimina

Posta un commento