Passa ai contenuti principali

Metafert - la "passione" e le follie, 2° puntata (sottotitolo: l'intervento del Garante della Privacy nel 2009)

Torno indietro nel tempo, visto che il dott. Maurizio Varagona è bravissimo ad andare avanti nel futuro, ricordando cosa successe a questo "mirabolante" applicativo web, che in Assessorato continuano erroneamente a chiamare "programma" (un programma è un software che si scarica sul proprio personal computer).
La prima "versione" del Metafert aveva un bug che consentiva in tre semplici passi di poter vedere le anagrafiche aziendali di tutti coloro che ne facevano uso, così dopo vari (ed inutili) tentativi di far "ragionare" i "custodi" del Metafert, mi rivolsi al Garante della Privacy nell'aprile del 2009; il Garante intervenne e obbligò l'Assessorato a sistemare il bug di sistema, altrimenti avrebbe "chiuso" il Metafert.
L'Assessorato dovette piegarsi alle richieste del Garante, ammettendo già da allora, che il Metafert "faceva acqua da tutte le parti".
Qui sotto la denuncia e la risposta (e alcune schermate dell'epoca).








... continua ...

Commenti