Passa ai contenuti principali

Sul Citrus Black Spot l'Europa si muove

Il Citrus Black Spot è una di quelle fitopatie che non abbiamo nella nostra  agrumicoltura, e per le quali in quel tavolo tecnico a Bruxelles, cassato senza preavviso e senza alcuna motivazione, si chiedeva la chiusura delle importazioni di agrumi da varie parti del mondo nel caso in cui fossero state superate 5 intercettazioni.
I paesi dai quali "difendersi" sono il Sudafrica, l'Argentina ed il Brasile.
Qualche giorno fa sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea è stata pubblicata la DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2021/682 DELLA COMMISSIONE del 26 aprile 2021, recante modifica della decisione di esecuzione (UE) 2016/715 per quanto riguarda i frutti specificati originari dell’Argentina, che riporto in formato grafico qui sotto.




 

Commenti