Passa ai contenuti principali

Coronavirus - a grandi passi verso la zona gialla

L'imprudenza (e l'impudenza) di pochi si abbatterà ai molti.
Così posso condensare quanto accade ella nostra regione, che si avvicina a grandi passi verso la zona gialla.
Ieri ben 1.229 nuovi casi di coronavirus, su un totale italiano di 5.273.
Leggendo le testate online ed il quotidiano La Sicilia di oggi apprendiamo che gli ospedali hanno fatto il pieno di malati in terapia intensiva, e questi malati quasi tutti non vaccinati.
Turisti, com'è giusto che sia, che hanno invaso la Sicilia, e le isole minori; ragazzi che si sentono invincibili e partecipano a mini-feste e incontri serali(notturni senza la minima precauzione; mascherine "dimenticate".
Tutto ciò ha portato, e porta, ad una infinità di contagi e ... poi si lamenteranno che ritorniamo in zona gialla.
Verrebbe da dire "accussì si insignano", ma il problema vero è che "non si insignano" fintanto che non tocca a loro, fintanto che non sono loro a finire in terapia intensiva!
E ... il virus è ancora lontano, molto lontano, dall'essere debellato.
 

Commenti