Passa ai contenuti principali

Riecco la risalita dei prezzi dei carburanti

 Giorno dopo giorno i prezzi dei carburanti aumentano, a causa della maggior richiesta del post lockdown e della ripresa delle attività non solo delle industrie, ma soprattutto dei trasporti, in primis aerei, poi quelli su gomma, e mi riferisco soprattutto al traffico pesante, oltre a quello automobilistico.

Però durante il primo lockdown, allorquando i prezzi dei prodotti petroliferi erano scesi tantissimi, non abbiamo visto una discesa dei prezzi altrettanto corposa.

E adesso con il barile di petrolio scambiato a quasi 75 dollari i prezzi ricominciano a salire ... con "grandi affari" del fisco, che incassa una infinità di soldi dalla vendita dei carburanti.

Qui sotto pubblico i grafici dei prezzi del prezzo del petrolio riferiti all'arco temporale di un anno, cinque anni e dieci anni, estratti da Il Sole 24 Ore (cliccare per ingrandire).





Commenti