Passa ai contenuti principali

PNRR - al solito: il nord vince sul sud

Sul quotidiano LA SICILIA di oggi possiamo leggere l'ennesimo atto di un film già visto: il nord Italia che vince a mani basse sul sud Italia, ed in particolare sulla Sicilia.
Non è la prima volta che ciò avviene, e purtroppo non sarà nemmeno l'ultima.
Le cause? I politici del sud senza le adeguate "forze"? Senza potere contrattuale?
O i politici del nord "più bravi" o con più potere contrattuale?
Fatto sta che, purtroppo, come sempre le regioni del sud restano al palo, e la Sicilia in prima fila!

Commenti

  1. Dei 61 progetti presentati dall’assessorato regionale dell’Agricoltura della Sicilia nessuno è rientrato nella graduatoria che è stata pubblicata nel decreto del ministero. Ventinove progetti non erano stati presi in considerazione fin dall’inizio; i restanti 32 sono stati bocciati per non aver rispettato i criteri indicati dal bando.

    Non solo: nessun progetto siciliano è stato inserito nella “lista d’attesa” di quelli ammissibili ma non immediatamente finanziabili per esaurimento delle risorse, ma che potrebbero essere ripescati se se ne liberassero di nuove.


    ......


    Sapevamo che 29 tra [i progetti] inviati avevano un progettazione non adeguata», ha detto Francesco Nicodemo, del Consorzio bonifica Sicilia Orientale. «Li abbiamo inviati perché in questi casi un tentativo si fa ma eravamo consapevoli che potessero essere messi da parte»

    https://www.ilpost.it/2021/10/05/sicilia-fondi-pnrr-agricoltura/

    Cattivoni del nord o incompetenti del sud?

    RispondiElimina

Posta un commento