Passa ai contenuti principali

Ancora uno scempio del territorio

Potrebbe essere in un luogo qualunque, non ha importanza dove ho scattato queste foto, ma sono la riprova dello scempio del territorio, scempio che è creato da noi stessi, che non abbiamo a cuore il luogo dove viviamo.



Commenti

  1. L'uomo spesso sa essere una brutta bestia......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono calabrese e da me pultroppo è uguale, ogni anno che scendo giù mi viene da piangere, potenzialità di una terra e bellezze trascurate e sciagurate, da gente ignobile ed inqualificabile e poi mi parlano di qua e di là, spero che i bambini di oggi imparino un po' di civiltà magari tramite associazioni WWF ecc ecc,senno la vedo dura nelle famiglie. E dico pultroppo perché, io amo la mia terra e vorrei tornare se possibile un gg a vivere giù a casa mia e nn stare e vivere sempre da straniero in Lombardia. Con 20 ettari di terreno giù, nn ho parole.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...