Passa ai contenuti principali

Coronavirus: dopo le Università anche le scuole vanno online


Aule vuote, banchi vuoti, questa la situazione nelle scuole italiane, a causa delle restrizioni sanitarie per ridurre la diffusione del #coronavirus.
Dopo le Università, che hanno iniziato la diffusione delle lezioni attraverso varie piattaforme online, anche le scuole hanno iniziato a fare lezioni, e "compiti in classe" online.
Ringrazio (una per tutti) la prof.ssa Lucia Maria Sciuto dell'Istituto di Istruzione Superiore Concetto Marchesi di Mascalucia (CT), dove va mia figlia a scuola, per aver iniziato già da ieri la diffusione delle lezioni online attraverso una piattaforma informatica.

Qui sotto, in formato grafico, la Circolare.


Commenti