Passa ai contenuti principali

Coronavirus - la prudenza non è mai troppa


Oggi sul quotidiano LA SICILIA un articolo che ci riporta indietro nel tempo, per fortuna di casi di contagio confinati ad una sola famiglia, anche se la cosa preoccupa.
E ieri sera nei vari TG è stato mostrato come in più parti d'Italia sono aumentati gli assembramenti e la mancanza di precauzioni.
Ma ci siamo veramente dimenticati quando per due mesi e mezzo siamo stati "sequestrati" in casa nostra?
Ma non ci basta vedere e sentire quale sia la situazione in molti altri paesi del mondo, dagli USA ai paesi dell'America Latina o l'India?

Commenti