Passa ai contenuti principali

Il nuovo PSR e lo strappo delle risorse del sud

Già da qualche mese si parla di questo "strappo" di fondi dal sud verso il nord Italia, nonostante le resistenze (deboli) del nord.
Ma cosa ci aspettavamo da un governo che all'agricoltura mette un uomo del nord, peraltro incompetente in materia, e dalla lega che viene in Sicilia solo per raccattare voti, mentre non tradisce (e forse giustamente) le sue radici; come dimenticare inoltre i vari "editti semi-razzisti" contro i siciliani (tipo "forza Etna").
Il risultato di una regione divenuta colonia economica (vedi la GDO che prende i soldi qui e li porta al nord o all'estero), ma anche colonia politica (vedi la lega che prende consensi e voti) è sotto gli occhi di tutti. Purtroppo.
 

Commenti