Passa ai contenuti principali

Sui rimborsi dei danni in agricoltura, 1° puntata

Avrei potuto intitolare questo post "anche le arance piangono", perchè se tocchiamo il tasto dei rimborsi in agricoltura c'è veramente da piangere.
Faccio un piccolo accenno a ciò che avviene nei rimborsi alluvione 2018:
- cause contro l'Autorità di Bacino con danni riconosciuti spesso al 15% (inspiegabilmente);
- istanze presso gli Ispettorati, ai sensi del D.lgvo 102/2004, che verranno liquidate con pochi spiccioli, considerato che ci sono solo 14 milioni di euro per i danni subìti in tutta la Sicilia;
- istanze presso la Protezione Civile, ai sensi dell'OCDPC N. 558/2018, "ammazzate" nelle istruttorie, con inspiegabili motivazioni sui "tagli".
E delle assicurazioni "multirischio"? Melio lascare stare. Chi aveva fatto quelle assicurazioni, subìti i danni dell'ottobre 2018 non ha visto che delle briciole.
E meno male che il ministro on.le Luigi Di Maio aveva promesso 5 miliardi di euro per risarcire i danni di quel 18 e 19 ottobre 2018.
Li avete visti?
No.

... domani continua ...

Commenti